Seguici

Calcio

Serie C: Giana Erminio- Sud Tirol 0-2

Vittoria della capolista a Gorgonzola

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 4 min.

Turno infrasettimanale oggi al Città di Gorgonzola, dove la Giana ha ospitato la capolista Sudtirol per la 27ª giornata di campionato, 8ª del girone di ritorno, impattando 0-2 al cospetto della prima forza del girone.

Primo tempo 0-1

Contro la capolista mister Contini schiera un 3-5-2 con Zanellati a difesa dei pali, Carminati, Bonalumi e Magri nella linea difensiva a tre; in mediana Acella, Panatti e Palazzolo, affiancati da Pinto e Colombini, con Perna e N. Corti in attacco. Si parte e al 2′ su rimessa laterale per il Sudtirol, Odogwu aggancia la palla e prova la conclusione rasoterra, direttamente tra le mani di Zanellati. Al 5′ primo angolo della gara in favore degli ospiti: sul cross dalla bandierina, Malomo stacca di testa e conclude mandando la palla pochi centimetri sopra la traversa. Al 15′ punizione per il Sudtirol dai 28 metri, Casiraghi carica il destro, ma sbatte sulla barriera. Al 20′ arriva il primo angolo anche per la Giana: il cross di Pinto viene respinto dalla difesa ospite, Colombini recupera e rilancia in area. La Giana cresce e al 22′ trova una bella occasione: Perna dalla linea di fondo difende palla e riesce a crossare per l’accorrente N. Corti, che di prima intenzione gira verso la rete, ma Poluzzi d’istinto blocca. Al 32′ occasione per il Sudtirol con Rover, che dalla destra con un diagonale conclude verso la porta, ma Zanellati in tuffo respinge. Al 34′ palla respinta a campanile in area ospite, Curto con uno spintone butta a terra Acella e Poluzzi può afferrare il pallone: vibranti proteste della Giana che reclama un rigore che sembra abbastanza netto. Sul ribaltamento di fronte, al 37′ punizione per il Sudtirol dal limite sinistro dell’area: Casiraghi crossa in area, palla respinta dalla barriera e riagganciata da Tait, che di prima intenzione con un tiro teso batte Zanellati, portando in vantaggio i suoi. Al 45′ esatto la Giana conquista un corner, ma l’arbitro con il duplice fischio manda tutti nello spogliatoio.

Secondo tempo 0-2

Al rientro in campo mister Contini effettua un cambio: Vono al posto di Pinto. Il Sudtirol parte subito forte e al 1′ Rover aggancia un cross dalla sinistra e conclude di prima intenzione, ma Zanellati in tuffo devia in angolo. Sul cross, spizzata di Odogwu e Curto insacca di testa, ma il gol viene annullato per fuorigioco. Al 4′ manovra avvolgente del Sudtirol al limite dell’area biancazzurra, Casiraghi conclude di potenza ma non inquadra lo specchio. Al 6′ cambio per mister Javorcic, che fa entrare Zaro al posto di Malomo. Al 7′ ripartenza del Sudtirol e Rover in corsa riesce a concludere di potenza, ma ancora una volta Zanellati respinge. Al 10′ gran girata al volo di Odogwu, che riceve palla da dietro e conclude di un soffio sopra la traversa. Al 15′ doppio cambio per la Giana: Tremolada al posto di N. Corti e A. Corti al posto di Perna. Al 18′ cambio per gli ospiti: Galuppini per Casiraghi e Eklu per Gatto. Al 24′ la Giana inserisce Ferrari al posto di Panatti. Al 28′ grande intervento di Zanellati su Odogwu lanciato a rete, ma il numero uno biancazzurro in uscita para da distanza ravvicinata. Al 29′ è però De Col a trovare il raddoppio, partendo da centrocampo palla al piede e con una conclusione in corsa dal limite dell’area. Al 32′ cambio Giana: D’Ausilio per Bonalumi. Al 36′ sugli sviluppi di una rimessa laterale, Odogwu conclude in mezza girata sul primo palo, ma Zanellati respinge. Al 39′ ancora Odogwu da posizione defilata prova la conclusione, che sfila oltre il secondo palo non di molto. Al 42′ per il Sudtirol entra De Marchi al posto di Odogwu e Beccaro al posto di Broh. Al 47′ percussione di D’Ausilio che passa a Vono, cross in mezzo e Palazzolo devia verso la porta, ma Poluzzi c’è.

GIANA ERMINIO-SUDTIROL 0-2

Giana Erminio (3-5-2): Zanellati, Carminati, Bonalumi (D’Ausilio 32′ st), Magri, Palazzolo, Panatti (Ferrari 24′ st), Acella, Pinto (Vono 1′ st), Colombini, Perna (Corti A. 15′ st), N. Corti (Tremolada 15′ st). A disp: Casagrande, Perico, Cazzola, Magli, Piazza, Toure. Allenatore: Matteo Contini

Sudtirol (4-3-2-1): Poluzzi, Fabbri, Curto, Malomo (Zaro 6′ st), Gatto (Eklu 18′ st), Odogwu (De Marchi 42′ st), Broh (Beccaro 42′ st), Casiraghi (Galuppini 18′ st), Rover, Tait, De Col. A disp: Meli, Voltan, Fink, Davi, Heinz, H’Maidat. Allenatore: Ivan Javorcic

Direttore di gara: Davide Di Marco di Ciampino. Assistenti: Giacomo Monaco di Termoli e Matteo Pressato di Latina. Quarto ufficiale: Giovanni Castellano di Nichelino

Marcatori: Tait 38′ pt, De Col 29′ st

Recupero: 0′ pt, 5′ st

Angoli: 2-5

Ammoniti: Gatto 24′ pt, Pinto 36′ pt

Espulsi: nessuno

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.