Seguici

Ciclismo

103^ Milano-Torino

La 103a edizione della corsa più antica. Il percorso è sostanzialmente pianeggiante fatto salvo l’attraversamento del Canavese

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 min.

103^ Milano-Torino

La 103a edizione della corsa più antica. Il percorso è sostanzialmente pianeggiante fatto salvo l’attraversamento del Canavese dove sono proposti alcuni brevi saliscendi che non presentano né lunghezze né pendenze degne di rilievo. Partenza da Magenta per attraversare su strade pianeggianti l’alta pianura padana nella zona delle risaie toccando Novara e Vercelli per portarsi quindi nel Canavese dopo Cavaglià, Viverone e Bollengo.
Il Canavese si presenta con piccoli saliscendi che proseguono e Nord di Torino nella zona del Parco della Mandria. All’imbocco della Val di Susa la strada torna sostanzialmente pianeggiante fino all’arrivo. Si incontrano, negli abitati attraversati, i consueti ostacoli cittadini come rotatorie, spartitraffico e passaggi rialzati. Ultimi 10 km praticamente pianeggianti fino all’arrivo di Rivoli.
Ultimi km
Ultimi 5 km pianeggianti su strade cittadine molto ampie con la presenza di ampie rotatorie. Ultima curva a 400m dall’arrivo. Rettilineo finale di 400 m, ampio (largh. 8.5 m) su asfalto.
MAGENTA
Magenta è adagiata sul corso del Naviglio Grande, all’interno del Parco del Ticino, vicina alla grande Milano e alle principali vie di comunicazione.
La città vanta un ricco patrimonio architettonico e artistico, tra cui si ricordano la basilica di San Martino, le chiese di Santa Maria Assunta e di San Rocco, il Teatro Lirico e il monumento a Mac Mahon, comandante francese che sconfisse gli Austriaci nella Battaglia di Magenta. Ogni anno, all’inizio di giugno, in occasione dell’anniversario, si svolgono il corteo e la rievocazione storica dell’evento. Magenta è anche conosciuta come “città della musica”: sono molte le eccellenze cittadine note e stimate anche al di fuori della città, tra cui l’“Orchestra Città di Magenta”, il “Coro Civico” e le tre storiche bande cittadine.

RIVOLI
La città di Rivoli è situata a pochi chilometri da Torino, a cui è collegata attraverso il lungo Corso Francia, sorto nel Sette- cento con il nome di Strada di Francia sul più antico tracciato della Via delle Gallie. Domina sulla città il Castello sabaudo, progettato da Filippo Juvarra ma rimasto incompiuto, oggi sede di un Museo di Arte Contemporanea inaugurato nel 1984. Scendendo dal Castello lungo via Piol, area pedonale ideale per lo shopping, si raggiunge la Casa del Conte Verde, pregevole esempio di architettura piemontese del XV secolo. Tra gli edifici religiosi è di rilievo la chiesa di San Martino, la più antica e grande istituzione religiosa di Rivoli. Sorta sui resti di una cappella risalente al 1217, nel corso dei secoli ha subito diverse trasformazioni. Oggi la magnificenza dell’interno è una piacevole scoperta nascosta dalla semplicità e dalla modestia dell’esterno.

Alcune note prima della partenza

La classica più antica del panorama mondiale, che quest’anno celebra le 103 edizioni, ha preso il via da Magenta e si concluderà a Rivoli, dopo 199km sostanzialmente pianeggianti, fatto salvo l’attraversamento del Canavese dove sono proposti alcuni brevi saliscendi.

Il gruppo, forte di 131 corridori, ha attraversato il km 0 alle ore 11:42. Non partiti i dorsali 5 Schar 45 Luhrs 53 Cimolai

Comunicato RCS Sport

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.