Seguici

Calcio

Atalanta- Bayer Levekusen: il tabellino e le parole del Gasp

Doppietta di Muriel e gol di Malinovskyi

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 min.

Atalanta- Bayer Levekusen: il tabellino e le parole di Gasperini.

ATALANTA-BAYER LEVERKUSEN 3-2

Reti: 11′ Aranguiz (BL), 23′ Malinovskyi (A), 25′ e 49′ Muriel (A), 63′ Diaby (BL)

Atalanta: Musso, Toloi, Demiral, Djimsiti (69′ Palomino), Hateboer, de Roon, Freuler, Zappacosta (77′ Mæhle), Koopmeiners, Malinovskyi (69′ Boga), Muriel  (77′ Miranchuk). A disposizione: Rossi, Sportiello, Pezzella, Mihaila, Pessina, Scalvini, Pašalić. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Bayer Leverkusen: Hradecky, Frimpong (81′ Fosu-Mensah), Tah, Tapsoba, Bakker, Aranguiz, Palacios, Diaby, Wirtz  (85′ Azmoun), Adli (81′ Paulinho), Alario (61′ Kossounou). A disposizione: Grill, Lomb, Sinkgraven, Hincapie. Allenatore: Gerardo Seoane.

Arbitro: Srdjan Jovanović (SRB).

Assistenti: Uroš Stojković (SRB) e Milan Mihajlović (SRB).

IV ufficiale: Novak Simović (SRB).

V.A.R.: Chris Kavanagh (ENG).

A.V.A.R.: Stuart Attwell (ENG).

Note: 13.304 spettatori; ammoniti Toloi (A), Bakker (BL), Wirtz (BL).

Il Commento di Gasperini

Ai microfoni di Sky Sport le parole del tecnico orobico: “Partita bellissima, averla fatta è un grande merito e una grande soddisfazione. Bisogna essere felici: prima della partita avremmo firmato per andare in Germania con 2 risultati su 3. Non abbiamo mai avuto problemi, come succede a tutti abbiamo fatto delle gare sotto tono ma l’Atalanta ha sempre fatto prestazioni e partite quasi sempre con questa mentalità.”

Poi contnua “La qualificazione non è in discesa, sarà durissima. La nostra prestazione ci fa molto ben sperare. Abbiamo costruito tante occasioni, ma sarà una qualificazione apertissima e difficile. Muriel ritrovato? Purtroppo ha avuto qualche infortunio, ci mette un po’ di più a recuperare la condizione ma non abbiamo mai avuto nessun dubbio sul suo valore. La cosa che più dispiace è il loro secondo gol, avevamo appena inserito un difensore per cambiare modulo. E’ stata un’azione così. Nel finale c’è stata meno continuità di pericolosità e noi abbiamo dovuto fare qualche cambio. Dobbiamo essere contenti, io li avevo visti giocare contro il Bayern Monaco e dobbiamo essere contenti di aver vinto questa partita nonostante il rammarico per un risultato più ampio”.

Per altre notizie sulla gara questi i link da seguire:

https://www.atalanta.it/

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.