Seguici

Calcio

La Giana vince con la FeralpiSalò

Ultima gara infrasettimanale del campionato, 32° turno, durante il quale la Giana ho ospitato la FeralpiSalò terza in classifica

Pubblicato

il

dal sito della Giana Erminio
Tempo di lettura: 5 min.

Ultima gara infrasettimanale del campionato, 32° turno, durante il quale la Giana ho ospitato la FeralpiSalò terza in classifica e grazie ad un primo tempo maestoso e ad una ripresa di cuore, in dieci uomini per un’espulsione più che generosa di Tremolada, riesce a conquistare tre punti importantissimi.

Primo tempo 2-0

Mister Contini schiera un 4-3-1-2, con una linea difensiva che, davanti a Zanellati, vede Perico a destra e Colombini a sinistra, con Carminati e Magli in posizione centrale; davanti alla difesa opera Panatti, Acella e Palazzolo a centrocampo, D’Ausilio dietro le punte rappresentate da Perna e Tremolada. Si parte e dopo 1′ la Giana si porta subito in avanti con Tremolada, che aggancia un traversone dalle retrovie, scambia con Acella e passa a D’Ausilio, che dal limite prova la conclusione, tra le braccia di De Lucia. Al 6′ primo angolo per la Giana, con D’Ausilio che calcia in area e nella mischia trova il secondo angolo: schema dalla bandierina, Colombini largo aggancia e mette in mezzo per Perna, che va alla conclusione, nuovamente in angolo, ma questa volta gli ospiti chiudono bene gli spazi. La Giana alza il pressing con folate sulla fascia sinistra, ma De Lucia che fa gli straordinari uscendo sempre in tempo sui cross che arrivano in area. Al 28′ quinto angolo per la Giana: D’Ausilio calcia in area, la palla fa un rimbalzo e Perico da posizione centrale aggancia al volo e scaraventa in porta con un destro in girata imprendibile per De Lucia, segnando il suo secondo gol stagionale. Al 31′ raddoppio per la Giana con D’Ausilio, che approfitta di una respinta della difesa biancazzurra su un calcio di punizione battuto dalla FeralpiSalò e scatta in ripartenza, appoggia a Tremolada, il quale lotta sulla linea di fondo con un difensore ospite e riesce a ripassarla a D’Ausilio, che sul primo palo trova lo spazio giusto per girare in rete il suo secondo gol in campionato, terzo in stagione. Al 37′ colpo di testa di Miracoli, che aggancia un cross dalla sinistra e conclude non di molto sopra l’incrocio. Al 38′ punizione centrale per gli ospiti dai 28 metri: Guidetti calcia direttamente sul palo, sulla respinta Miracoli conclude verso la porta con Zanellati battuto, ma Colombini si immola e riesce ad intercettare il pallone un attimo prima che varchi la linea.

Secondo tempo 2-1

Al rientro in campo mister Contini inserisce Magri al posto di Colombini, acciaccato dopo la caduta nell’intervento difensivo che ha salvato il risultato alla fine del primo tempo. Doppio cambio per mister Vecchi, che inserisce Spagnoli per Castorani e Corrado per Bacchetti. Al 6′ grande occasione per la Giana con Palazzolo, che lotta sulla destra e passa a Perna, il quale scaraventa in porta da posizione centrale, ma De Lucia con un grande intervento in tuffo respinge; al limite dell’area c’è Tremolada per la ribattuta, ma la sua conclusione è troppo debole e De Lucia para a terra. Al 9′ primo angolo del match per la FeralpiSalò, che si conclude in un secondo angolo consecutivo, con la difesa della Giana che riesce ad allontanare e a far ripartire Tremolada, che viene però anticipato da un difensore che appoggia la palla al proprio portiere. Al 12′ inspiegabile rosso diretto a Tremolada, per un intervento in anticipo su Di Molfetta nettamente sulla palla, seppur a gamba tesa: vibranti proteste dei giocatori della Giana, che però non cambiano ovviamente la decisione dell’arbitro. Al 17′ angolo per la Giana, sul cross di D’Ausilio la deviazione in area di un difensore ospite sembra essere viziata da un fallo di mano, ancora proteste vivaci dei giocatori biancazzurri, ma per l’arbitro è solo un nuovo angolo. Al 22′ rigore per la FeralpiSalò, per una trattenuta al limite dell’area di Palazzolo ai danni di Corradi, apparsa forse troppo lieve per meritare il penalty: dal dischetto Miracoli accorcia le distanze. Al 24′ Ferrari rileva Palazzolo. Al 28′ fuori D’Ausilio per A. Corti. Al 29′ gran botta da fuori di Di Molfetta, ma Zanellati non si fa sorprendere. Al 31′ doppio cambio per gli ospiti: dentro Guerra per Luppoli e Balestrero per Di Molfetta. Al 35′ ci prova Corradi di contro balzo dal limite dell’area, ma Zanellati para a terra. Al 40′ doppio cambio per la Giana: N. Corti rileva A. Corti, infortunatosi in uno scontro di gioco, mentre Vono rileva Acella. Anche la FeralpiSalò effettua un cambio, inserendo Verzelletti per Guidetti. Al 47′ gran uscita di Zanellati in tuffo, a parare coi pugni un tiro cross dalla sinistra di Corrado. Al 50′ incredibile occasione per la Giana: contropiede di N. Corti, che passa al centro a Perna, che prima di essere atterrato al limite dell’area riesce a passare a Perico, il quale conclude in diagonale oltrepassando De Lucia, ma Girgi salva sulla linea.

GIANA ERMINIO-FERALPISALÒ 2-1

Giana Erminio (4-3-1-2): Zanellati, Perico, Carminati, Magli, Colombini (Magri 1′ st), Palazzolo (Ferrari 24′ st), Panatti, Acella (Vono 40′ st), D’Ausilio (A. Corti 28′ st, N. Corti 40′ st), Tremolada, Perna. A disp: Reggiani, Casagrande, Piazza, Bonalumi, Caferri, Pirola, Toure. Allenatore: Matteo Contini

FeralpiSalò (4-3-1-2): De Lucia, Salines, Damonte, Bacchetti (Corrado 1′ st), Girgi, Castorani (Spagnoli 1′ st), Guidetti (Verzelletti 40′ st), Corradi, Di Molfetta (Balestrero 31′ st), Miracoli, Luppi (Guerra 31′ st). A disp: Liverani, Porro, Pisano, Legati, Farabegoli, Carraro. Allenatore: Stefano Vecchi

Direttore di gara: Leonardo Mastrodomenico di Matera. Assistenti: Alessandro Munerati di Rovigo e Roberto Allocco di Bra. Quarto ufficiale: Stefano Raineri Como

Marcatori: Perico 28′ pt, D’Ausilio 31′ pt, Miracoli (rig.) 22′ st

Recupero: 1′ pt, 5′ st

Angoli: 8-2

Ammoniti: Perico 30′ pt, Palazzolo 22′ st, Perna 27′ st, Corrado 36′ st, Panatti 40′ st

Espulsi: Tremolada 12′ st

https://www.asgiana.com/

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.