Seguici

Calcio

La Pergolettese supera la Giana

Brutta sconfitta per la squadra di Gorgonzola

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 3 min.

La Pergolettese supera la Giana

33ª giornata di campionato in trasferta al Voltini di Crema, dove la Pergolettese ha ospitato la Giana battendola con un gol per tempo.

Primo tempo 1-0

Stesso modulo dell’infrasettimanale di 3 giorni fa per mister Matteo Contini, che davanti a Zanellati schiera la difesa a 4 composta da Caferri, Carminati, Magli e Magri; a centrocampo Acella, Panatti e Palazzolo, D’Ausilio dietro l’attacco, con Perna punta centrale e Vono seconda punta. Si parte e al 5′ la Pergolettese guadagna una punizione dalla destra, vicino alla linea della rimessa laterale: Mazzarani calcia sul primo palo, spizzata di Zennaro verso il secondo palo dove Lucenti da pochi passi insacca. Al 13′ occasione per la Pergolettese, con Bariti che sulla fascia destra stacca in velocità e crossa per Villa largo a sinistra, che al volo conclude di poco alto sopra la traversa. Al 24′ ci prova Morello da fuori area con una conclusione di potenza, che si spegne sul fondo alla sinistra di Zanellati. Al 30′ bella azione della Giana con D’Ausilio che scatta in velocità centralmente, passa a Vono che appoggia ad Acella, il quale avanza sulla destra e conclude da posizione defilata, chiamando Soncin ad un bell’intervento, rifugiandosi in angolo. Nessun’altra particolare emozione fino al 45′, quando Caferri avanza ancora sulla destra e conclude con una gran botta dal limite, che Soncin respinge coi pugni.

Secondo tempo 2-0

Al rientro dopo l’intervallo tornano in campo gli stessi 22 del primo tempo. Al 4′ mister Contini è costretto al primo cambio, sostituendo Magri, infortunatosi, con Ferrari e spostando Vono basso a sinistra, mentre Palazzolo va accanto a Perna. Al 15′ punizione dalla trequarti di sinistra per la Giana, Perna calcia in mezzo, dove svetta Panatti a concludere di testa, ma Soncin blocca tra le mani. Al 16′ cambio per la Pergolettese, esce Zennaro ed entra Vitalucci. Al 19′ azione insistita della Giana in area gialloblù, con la palla che termina tra le mani di Soncin, ma gli uomini di Contini stanno alzando il pressing. Al 22′ Morello guadagna un rimpallo a centrocampo e parte alla volta della porta della Giana, tallonato da Caferri, che non riesce ad impedirgli di concludere con un tiro cross sul quale Zanellati si fa trovare pronto. Al 24′ punizione per la Giana dai 25 metri: D’Ausilio crossa in area piccola, dove Soncin esce in tuffo a respingere coi pugni. Al 26′ doppio cambio per la Pergolettese: fuori Morello per Alari e fuori anche Scardina per Guiu. Al 29′ Vitalucci vince un rimpallo con Caferri al limite dell’area, si accentra e va alla conclusione sul secondo palo, fuori di pochissimo. Al 31′ Palazzolo scorge Soncin fuori dai pali e da fuori area prova a sorprenderlo con una conclusione che si spegne di poco fuori. Al 32′ D’Ausilio appoggia a Perna, che passa a Palazzolo in mezzo all’area piccola, conclusione debole e centrale che Soncin riesce a bloccare agevolmente. Al 37′ raddoppio della Pergolettese con Varas, che aggancia di testa un cross dalla destra di Bariti e da pochi passi insacca. Al 38′ doppio cambio per la Giana, fuori D’Ausilio per Toure e Caferri per Pirola. Al 43′ cambio per la Pergolettese, Fonseca per Mazzarani. Cambio anche nella Giana, fuori Acella per Messaggi. Al 48′ cross di Bariti dalla sinistra e conclusione centrale di Vitalucci, bloccata a terra da Zanellati.

PERGOLETTESE-GIANA ERMINIO 2-0

Pergolettese (4-3-3): Soncin, Arini, Bariti, Mazzarani (Fonseca 43′ st), Varas, Scardina (Guiu Vilanova 26′ st), Lucenti, Villa, Morello (Alari 26′ st), Zannaro (Vitalucci 16′ st), Lepore. A disp: Galeotti, Meddah, Bresciani, Cancello, Verzeni, Moreo, Mercado, Nava. Allenatore: Giovanni Mussa.

Giana Erminio (4-3-1-2): Zanellati, Caferri (Pirola 38′ st), Carminati, Magli, Magri (Ferrari 4′ st), Acella (Messaggi 43′ st), Panatti, Palazzolo, D’Ausilio (Toure 38′ st), Vono, Perna. A disp: Reggiani, Casagrande, Barazzetta, Piazza, Bonalumi. Allenatore: Matteo Contini

Direttore di gara: Niccolò Turrini di Firenze. Assistenti: Roberto D’Ascanio di Roma 2 e Manuel Marchese di Pavia. Quarto ufficiale: Alfredo Iannello di Messina

Marcatori: Lucenti 6′ pt, Varas 37′ st

Recupero: 1′ pt, 5′ st

Angoli: 2-1

Ammoniti: Villa 6′ st, Soncin 21′ st, Mazzarani 24′ st, Panatti 45′ st, Bariti 48′ st

Espulsi: nessuno

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.