Seguici

Calcio

Primavera: Il Milan supera il Lecce

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 min.

Primavera: Il Milan supera il Lecce

I punti iniziano a pesare, soprattutto se la situazione di classifica è tutto meno che serena. Milan e Lecce incrociano gli scarpini al “Vismara” per la 23^ giornata del campionato di Primavera 1. Padroni di casa reduci da tre k.o. consecutivi e vogliosi di ripartire per scacciare la paura delle zone basse, ospiti che, dal canto loro, vogliono dare continuità ai due successi ottenuti con Genoa e Atalanta. Arbitra l’incontro il signor Andrea Calzavara di Varese, coadiuvato dagli assistenti Emanuele Renzullo di Torre del Greco e Nicola Morea di Molfetta.

Al 9′ arriva la prima grande palla gol della gara, ed è per il Lecce: imbucata di Vulturar a cercare Been Wessel che calcia al volo, bravissimo Desplanches a distendersi e respingere con la mano sinistra. La risposta rossonera arriva cinque minuti più tardi, con Capone che imbuca per Roback, il cui destro è centrale e controllato da Samooja. Al 25′ doppia palla gol per il Milan: prima Capone calcia dal limite, trovando l’attenta respinta dell’estremo leccese, poi ci prova da fuori Tolomello, trovando solamente l’esterno della rete. Al 43′ la palla gol più grande della gara: uno due fra Tolomello e Capone, col primo che si presenta a tu per tu con Samooja, bravissimo a sbarrargli lo specchio della porta.

La prima frazione non regala ulteriori sussulti, con le due squadre che ritornano nel primo tempo sul parziale di 0-0.

Nella ripresa partono meglio i salentini, che dopo nove minuti sfiorano il vantaggio: corner di Nizet e stacco di Pascalau, con la sfera che termina a lato di pochissimo. La risposta del Milan arriva due minuti più tardi, e porta ancora la firma di Tolomello, che dal limite si coordina e calcia col destro, trovando la risposta di Samooja. Sul corner, al 57′, i rossoneri passano: gran cross di Capone dalla destra e stacco vincente di Bosisio, che sblocca la gara battendo da pochi passi l’estremo ospite. La gara si assopisce e le occasioni latitano, con il Milan che preferisce difendersi e il Lecce che non trova i varchi giusti. Dopo 5′ di recupero, il Milan può tornare ad esultare dopo tre sconfitte consecutive. Non basta un’ottima prova al Lecce per portare a casa punti, coi salentini che restano in zona play-out.

http://www.acmilan.com

di Matteo Mosconi

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.