Seguici

Calcio

Vittoria storica per la Juve Women in Champions

Le bianconere superano per 2 a 1 le francesi del Lione allo Stadium

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 min.

Vittoria storica per la Juve Women in Champions

Trionfo bianconero all’Allianz Stadium, teatro dell’ennesima grande serata della formazione allenata da Montemurro. Al termine di una partita combattuta e iniziata con grandi difficoltà, la Juventus stende in rimonta il Lione aggiudicandosi la gara d’andata dei Quarti di finale della UEFA Women’s Champions League. Dopo aver lasciato l’iniziativa alle francesi, passate in vantaggio all’8’ con Macario, la Vecchia Signora ribalta il risultato con gli acuti di Girelli e Bonfantini, facendo esplodere di gioia i circa 10mila tifosi presenti nell’impianto torinese, che ora possono davvero sognare di completare tra 8 giorni l’impresa.

Da quanto si evince dal Comunicato della FIGC è stata una gara intensa. Noi che abbiamo avuto la fortuna di essere presenti allo Stadium e di aver partecipato a qualcosa di “storico” per il Calcio Femminile e per il movimento nazionale.

Interessanti anche le parole al termine della gara di Sara Gama, capitana delle bianconere e della Nazionale, e di Joe Montemurro.  Se dalle parole dell’allenatrice francese Bompastor e di quelle della Cascarino si capiva la delusione per una gara giocata in dieci nel secondo tempo, in quella del Team bianconero si notava la gioia.

Un risultato storico, che dovrà essere ribadito nella gara di ritorno in Francia, la prossima settimana. Ma per la Gama e Montemurro una gara importante da festeggiare, senza dimenticare il prossimo appuntamento di campionato contro l’Inter.

“Festeggerò da solo, magari bevendo della buona birra”, il commento sulla vittoria dell’allenatore bianconero.

Un momento importante anche per il calcio italiano; era la prima partita a pagamento allo Stadium per le bianconere. Quasli 10000 persone per un movimento in crescita e che, ripetiamo, dalla prossima stagione sarà di professioniste.

Questo il tabellino dell’incontro:

Juventus (4-3-3): Peyraud-Magnin; Lundorf, Gama, Sembrant, Boattin; Rosucci (66′ Caruso), Pedersen, Grosso (66′ Bonansea); Cernoia (90′ Nilden), Girelli (81′ Bonfantini), Hurtig (90′ Staskova). All. Montemurro. A disp. Aprile, Forcinella, Hyyrynen, Zamanian, Panzeri, Lenzini

Lione (3-5-2): Bouhaddi; Buchanan, Renard, Mbock Bathy; Carpenter, Egurrola, Macario (66′ Cayman), Henry (76′ Horan), Bacha (76′ Marozsan); Cascarino (85′ Laurent), Malard. All. Bompastor. A disp. Paljevic, Holmgren, Morroni, Gunnarsdottir, Hegerberg, Sombath, Benyahia

Arbitro: Foster (WAL)

Marcatrici: 8′ Macario, 71′ Girelli, 83′ Bonfantini

Ammonita: 88′ Bonfantini

Espulsa: 62′ Carpenter

http://www.juventus.com

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.