Seguici

Altri Sport

Scherma: presentato il Mondiale 2023 a Milano

Il Presidente Azzi: “lavoro di squadra per un grande evento”

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 4 min.

Scherma: presentato il Mondiale 2023 a Milano.

Il “viaggio mondiale” di Milano 2023 ha fatto tappa alla BIT. Nell’ultimo dei tre incontri organizzati dalla Federazione Italiana Scherma nei padiglioni fieristici della Borsa Internazionale del Turismo, oggi, protagonista è stata la kermesse iridata del prossimo anno che sarà ospitata per la prima volta dalla città meneghina.

La BIT è la location ideale per parlare di un appuntamento che porterà in Italia migliaia di persone da tutto il mondo. Ottenere la vittoria della candidatura, e dunque l’assegnazione dei Campionati, non era affatto scontato. Ora occorre un grande lavoro di squadra per costruire un evento che, ne sono certo, sarà degno della nostra tradizione”, ha detto il Presidente della Federazione Italiana Scherma, Paolo Azzi.

Così Marco Fichera, Presidente del Comitato Organizzatore di Milano 2023: “Stiamo lavorando a una manifestazione che vada molto oltre il già eccezionale valore agonistico di un Mondiale, per giunta di qualificazione ai Giochi Olimpici di Parigi 2024. Per l’economia del territorio milanese e lombardo sarà un’occasione straordinaria e sono certo che chi arriverà qui per le gare ci tornerà poi presto, dopo averne conosciuto le bellezze e l’offerta”.

L’entusiasmo delle istituzioni locali è stato raccontato dall’Assessore allo Sport del Comune di Milano, Martina Riva: “Siamo una città di sportivi e con una vocazione unica per gli eventi internazionali. Il Mondiale di scherma sarà uno dei fiori all’occhiello che ci porterà verso i Giochi Olimpici Invernali di Milano-Cortina 2026”.

Un elogio alla scherma è poi arrivato dal Sottosegretario ai Grandi Eventi della Regione Lombardia, l’olimpionico Antonio Rossi: “Complimenti alla Federazione Italiana Scherma per l’intuizione della BIT, qui siete nel posto giusto a presentare il Mondiale di uno sport che ha dato tantissimo alla comunità lombarda, e che sul nostro territorio conta un gran numero di praticanti e appassionati. L’obiettivo sarà avvicinare sempre più persone alla scherma attraverso un cartellone d’eventi che precederà e accompagnerà le gare”.

Proprio alla “base” ha pensato Marco Riva, Presidente del CONI Lombardia: “Milano accoglie la scherma e la scherma ha modo di farsi conoscere sempre di più in città e in tutta la regione. Un’opportunità unica che sapremo sfruttare al meglio”.

Sui dettagli del lavoro messo in campo dal Comitato Organizzatore ha relazionato Antonio Santamaria, Direttore Generale dell’Advisor Mastergroup Sport: “Il Mondiale di Milano sarà un circolo virtuoso per l’economia del territorio e la marcia d’avvicinamento rappresenterà uno straordinario veicolo di promozione per la scherma”.

 

L’incontro nella sala Coral 3 della Fiera Milano City ha chiuso un’interessante due giorni d’approfondimenti voluta dalla FIS nella location della BIT sul tema scherma-turismo attraverso i “top events” del 2022 e 2023. I lavori erano stati aperti ieri dalla presentazione dei Mondiali Paralimpici di Terni 2023, con il video-saluto del Presidente del CIP, Luca Pancalli, e alla presenza di Elena Proietti, Assessore allo Sport del Comune ternano, di Francesco Tiberi, Vicepresidente del Comitato Organizzatore (presieduto da Alberto Tiberi) e del numero uno del CIP Lombardia, Pierangelo Santelli.

Il secondo appuntamento della domenica era stato invece dedicato ai due più importanti eventi nazionali della stagione in corso: i Campionati Italiani Assoluti di Courmayeur e i Tricolori Paralimpici di Macerata. Alla BIT di Milano, infatti, la FIS ha accolto il Sindaco di Courmayeur, Roberto Rota, affiancato dalla Presidente del Comitato degli Assoluti 2022, Giovanna Pesci, e dalla Consigliera federale Joelle Piccinino, e poi il primo cittadino maceratese Sandro Parcaroli, con l’Assessore comunale allo Sport, Riccardo Sacchi, e Michele Spagnuolo, componente del Comitato Organizzatore guidato da Alberto Affede e Carola Cicconetti.

Un dialogo proficuo, concreto e operativo tra Federscherma e Istituzioni, per valorizzare quello scambio virtuoso tra sport e territori che trova la propria più significativa espressione nei “top events” nazionali e internazionali che hanno riportato la FIS a Milano, al centro della Borsa Internazionale del Turismo.

 

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.