Seguici

Calcio

Allegri: “Dybala giocherà. Vlahovic sta facendo bene”. Chiellini: “Con l’Inter è la partita che tutti sognano”

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 min.

Giorgio Chiellini e Massimiliano Allegri hanno presentato in finale di Coppa Italia in conferenza stampa.

Chiellini

“Quest’anno abbiamo fatto una stagione in crescendo, stiamo ritrovando un’identità. Qualificarsi in Champions con 4 giornate d’anticipo dimostra che siamo cresciuti, la partita di domani dovrà essere importante per cominciare al meglio la prossima stagione. La Juventus ha nel DNA di vincere sempre, dev’essere così anche nella prossima stagione. Vivo con l’entusiamo di un ragazzino, c’è tanta voglia di vincere questo trofeo. Affronteremo una squadra forte, sanno sfruttare ogni minimo errore e nelle partite precedenti forse abbiamo anche perso immeritatamente. Sarà una partita che si giocherà sui dettagli: quando ci sarà da soffrire lo faremo tutti insieme. Contro l’Inter sono sempre state partite equilibrate, senza l’errore di Alex Sandro in Supercoppa sarebbe andata ai rigori. Tornare a maggio qui ci evoca sempre grandi emozioni, non vedo l’ora di giocare domani. Juve-Inter è la partita che tutti vogliono vedere, sarà bello anche per questo. Con tanti ragazzi che ho in squadra mi sento sempre il fratello maggiore di tutti, ma i valori della Juventus non li ho inventati io. Quando sono stato giovane ho imparato da Del Piero, Buffon, Birindelli: c’è sempre un filo conduttore. Questa squadra tornerà a vincere, lo dice la storia della Juventus. L’Inter è una squadra completa, è forte in ogni reparto. Il mio futuro? Volevo aspettare questa finale per parlare con il Presidente, ma ogni anno è stato così”.

Allegri

“Domani sarà una bellissima serata, affronteremo una squadra forte. Il calcio è una roba strana: magari dopo 2′ si sblocca il risultato e sarà un match diverso da quello che prepariamo. Ho qualche dubbio: Chiellini e Perin giocano, gli altri vediamo. Quando si gioca una finale è normale che ci sia una grande importanza, noi domani dobbiamo cercar di fare questo. Difesa a 3? I giocatori che andranno in campo hanno quelle caratteristiche. Abbiamo iniziato male la stagione male, ma ci siamo ripresi. L’importante è che ci metteremo per migliorare la squadra, saremo avvantaggiati perché abbiamo lavorato un anno in più. L’anno prossimo dovremo essere competitivi per vincere su tutti i fronti. La perdita di Ronaldo non è stata una cosa semplice. Abbiamo avuto delle situazioni durante la stagione che ci hanno messo in difficoltà, come l’infortunio di Chiesa. C’è stata una rincorsa importante conclusa con la partita in casa con l’Inter. Sono sereno del fatto che l’anno prossimo avremo più possibilità per l’obiettivo di vincere lo Scudetto, per arrivare a marzo nelle migliori condizioni. Ma domani dovremo vincere per programmare al meglio la prossima stagione. Dybala gioca domani. Gli allenatori più bravi sono quelli che vincono come Ancelotti, Capello, Lippi e Sacchi”. 

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.