Seguici

Calcio

Ascoli-Benevento 0-1. Lapadula fa gioire i Sanniti

Video e Foto Gallery. PlayOff: in semifinale il Benevento incontrerà il Pisa

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 4 min.

Ascoli-Benevento 0-1. Lapadula fa gioire i Sanniti

Video e Foto Gallery. PlayOff: in semifinale il Benevento incontrerà il Pisa

ASCOLI PICENO – Trentottesimo minuto del primo tempo.

Un’azione sulla sinistra dei sanniti, Masciangelo crossa con il conta giri e Lapadula al centro dell’area al limite di quella piccola, supera di testa Nicola Leali.

Con questo unico tiro in porta il Benevento espugna il Del Duca e si qualifica per la Semifinale PlayOff di cadetteria.

Una vera beffa per i giocatori e gli undicimila tifosi bianconeri accorsi in massa per incitare i propri beniamini.

La vigilia garantiva il passaggio del turno per i marchigiani a cui bastava anche il pareggio: imbattuti in casa da oltre tre mesi (5 febbraio contro il Perugia 0-1) e con le ultime partite in piena forma dopo i successi in casa della Cremonese, neo promossa in A, e a suon di gol contro la Ternana.

Dall’altra parte, invece, il Benevento aveva numeri negativi: quattro sconfitte nelle ultime cinque gare e tanto malumore in seno alla tifoseria dopo l’ultima sconfitta casalinga contro una demotivata SPAL.

Ma il pallone è rotondo.

Dopo una prima parte di tempo tutta bianconera con Maistro che andava al tiro per ben tre volte trovando la grande risposta del portiere Paleari in altrettante parate, le “streghe” arginavano il Picchio e trovavano al 38° il gol-qualificazione sopra descritto, nell’unico tiro verso la porta difesa da Leali.

Nella ripresa Sottil dava spazio anche a Bidaoui ma il Benevento controllava bene salvandosi in un paio di succulente occasioni marchigiane grazie agli interventi in acrobazia del loro portiere.

Finale convulso con l’espulsione di capitan Dionisi e tanto rammarico in casa Ascoli: i giocatori bianconeri venivano applauditi dai propri supporters al termine di un torneo giocato ad alti vertici.

I Sanniti continuano il loro cammino: martedì a Benevento arriverà il Pisa nella gara di Andata delle Semifinali PlayOff.

IL TABELLINO

ASCOLI-BENEVENTO 0-1 (0-1)

RETE: 38pt Lapadula.

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Baschirotto (27’ st Salvi), Botteghin, Bellusci, Falasco (36’ st Eramo); Collocolo (17’ st Bidaoui), Caligara (36’ st Ricci), Saric; Maistro (27’ st Paganini); Tsadjout, Dionisi. A disp.: Bolletta, Guarna, Tavcar, Iliev, Quaranta, Franzolini, Fontana. All. Sottil

BENEVENTO (4-3-3): Paleari; Letizia (35’ st Vogliacco), Glik, Barba, Masciangelo; Acampora (44’ st Petriccione), Calò, Ionita (12’ st Elia); Improta (44’ st Foulon), Lapadula, Tello. A disp.: Manfredini, Gyamfi, Farias, Insigne, Viviani, Pastina, Forte, Brignola. All.: Caserta

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo

NOTE: ammoniti Calò (B), Acampora (B), Improta (B), Dionisi (A), Leali (A).

Al 43’ st allontanato dalla panchina il preparatore dei portieri Petrazzuolo (A) per proteste.

Espulso al 51’ st Dionisi (A).

Spettatori 10.797 per un incasso di 148.742,00 €.

Rec. 5’ pt, 6’ st.

VIDEO GALLERY



FOTO GALLERY

 

 

LA PAROLA AI PROTAGONISTI

Al termine della gara che ha decretato la fine della stagione bianconera, a parlare fra i calciatori è stato Nicola Leali:

“C’è grandissimo rammarico, ci credevamo molto, avevamo iniziato a segnare coi nostri tifosi. Mi porto a casa una stagione ricca di emozioni, abbiamo reso entusiasti i tifosi dopo anni difficili”.


Questo il commento del Direttore Sportivo Valentini:

“E’ una serata amara per noi e per la città, dobbiamo ripartire facendo un enorme applauso a questi ragazzi, che hanno fatto un campionato straordinario, c’è rammarico. Uno dei segreti nel calcio è la continuità dello staff tecnico e dello zoccolo duro dei giocatori. Con calma analizzeremo alcune situazioni di prestiti e obblighi di riscatto, c’è il mix giusto fra esperti e giovani, le basi per programmare ci sono”.


Mister Sottil al termine della partita ha parlato così in conferenza stampa:

“Sono molto dispiaciuto, se c’era una squadra che doveva passare il turno era l’Ascoli, il Benevento è andato in vantaggio nell’unica volta in cui si è affacciato nella nostra metà campo. Mi dispiace per questa gente, per il Patron e per tutto il team Ascoli, uscire così mi fa molto male, mi dispiace molto, avrei voluto regalare a tutti la semifinale, non riesco a capacitarmi. Ho un altro anno di contratto, sto molto bene qui, il progetto è di rialzare la testa subito e ripartire da questa serata, ci sono tutte le componenti per continuare a fare una stagione da protagonisti, partendo dai punti fermi. Stasera devo solo ringraziare questi ragazzi, non abbiamo rimpianti, usciamo a testa alta”.



https://www.ascolicalcio1898.it/


https://www.beneventocalcio.club/


e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisportnotizie

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.