Seguici

Calcio

Campionato Primavera: il Cagliari affronta l’Inter in semifinale

Le parole del tecnico della squadra sarda Agostini

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 min.

Campionato Primavera: il Cagliari affronta l’Inter in semifinale.

Dal sito della società sarda leggiamo le dichiarazioni dell’allenatore rossoblu Agostini.

L’approdo in semifinale della Primavera rossoblù rappresenta l’ennesimo passo di alto profilo del gruppo guidato da Alessandro Agostini e di tutto il Settore Giovanile. Al termine del quarto di finale contro la Sampdoria, finito 1-1, il tecnico analizza la gara. Ai microfoni anche il portiere Andrea D’Aniello, grande protagonista con un rigore parato e altri interventi complicati, e il difensore Adam Obert.

AGOSTINI: “RAGAZZI STRAORDINARI”
“Sono partite importanti e tirate, dove un episodio può cambiare l’epilogo e l’andamento e ci si gioca il lavoro di una stagione intera. Siamo contenti per questo nuovo, importantissimo traguardo raggiunto. La squadra ha approcciato molto bene la partita, è chiaro che qualche errore ci sia stato e lo analizzeremo da qui a sabato, ma le imperfezioni sono fisiologiche quando parliamo di squadre giovani con ragazzi predisposti agli alti e bassi per questioni anagrafiche. Dovevamo chiuderla prima, se non sei concreto e cinico poi rischi la beffa. Non abbiamo mai mollato, anche nel finale convulso, mantenendo lucidità e costruendo la palla per vincere la partita. Luvumbo? Come tutti i suoi compagni è un ragazzo straordinario, si mette sempre a disposizione e averlo con noi è un privilegio, tra di noi c’è un bellissimo rapporto. L’Inter? Si conosce, sono una delle grandi del torneo, noi ci giocheremo le nostre carte puntando sull’entusiasmo e mettendo in campo ogni energia e qualità in nostro possesso, sempre col sorriso”.

D’ANIELLO: “BELLA ATMOSFERA”
“Contava passare il turno, peccato per il pareggio nel finale ma poco cambia. C’era da lottare sino alla fine, lo abbiamo fatto col cuore che contraddistingue questo grande gruppo. Siamo tutti amici, c’è un’ottima atmosfera sin dal primo giorno di preparazione, per questo lavoriamo bene con la voglia di ottenere il massimo. Ora l’Inter? Un’altra sfida stimolante, come già durante la stagione regolare, andremo in campo per giocarcela e poi vedremo come andrà”.

OBERT: “SOGNIAMO ANCORA”
“Questa semifinale è un grande risultato per noi, in questa stagione strepitosa ne abbiamo colti tanti e non vogliamo fermarci. Oggi era una partita complicata, come sarà sabato contro l’Inter, perché la Sampdoria ci ha creato problemi grazie a fisicità e tecnica in molti elementi. Quello blucerchiato è un gruppo che conosco bene avendo, avendo iniziato a giocare con i colori doriani nella mia avventura italiana. Siamo stati bravi a soffrire tutti insieme, con le nostre qualità, che dovremo mettere in campo anche contro l’Inter limando gli errori che oggi potevano costarci cari. Dobbiamo continuare a sognare, lo facciamo dall’inizio e vogliamo inseguire il grande obiettivo”.

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.