Seguici

Calcio

Pro Vercelli-Juventus U23, 2^ turno playoff Serie C

Passano il turno gli ospiti, bella prestazione della Pro

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 min.

Va in scena allo stadio “Silvio Piola” di Vercelli uno dei sei scontri valevoli per il secondo turno dei playoff di Serie C. Sia i padroni di casa della Pro Vercelli che gli ospiti della Juventus U23 hanno superato il primo step pareggiando: 0-0 in casa contro la Pergolettese i primi, 0-0, sempre fra le mura amiche, contro il Piacenza, i secondi.
Lerda sceglie ancora la coppia Bunino-Comi là davanti, con Panico a loro supporto; dall’altra parte, Zauli punta sulla fantasia di Soulè e Iocolano alle spalle di Da Graca.

La gara inizia su buoni ritmi, con le due squadre che si studiano per i primi dieci minuti. Al 16’ la prima grande palla gol della sfida, con Zuelli che serve in profondità Da Graca, chiuso miracolosamente da una scivolata di Masi; sul corner conseguente, conclusione dal limite di Anzolin ben patata a terra da Rizzo. Al 24’ arriva anche la prima palla gol per i padroni di casa: corner di Masi per la testa di Auriletto, Israel si supera e sulla respinta Comi non trova il tap in giusto con Anzolin che allontana. Alla mezz’ora enorme palla gol per i padroni di casa: imbucata di Bunino perfetta per Comi che a tu per tu con l’estremo ospite incrocia col destro, trovando il palo ad Israel battuto. Al 37’ di nuovo Pro Vercelli pericolosa, con Vitale che prova il mancino da fuori chiamando ancora alla parata a terra il portierino della Juventus. La prima frazione non regala ulteriori sussulti, con le due squadre che tornano negli spogliatoi sullo 0-0.

Nella ripresa la Pro parte meglio, ma al 58’ è la Juventus a passare in vantaggio: palla a Compagnon neo entrato, il numero 14 si accentra ed esplode un mancino imparabile per Rizzo che regala ai bianconeri il vantaggio. La risposta della Pro arriva al 70’, con Gatto che dal limite cerca di emulare lo juventino, colpendo però male col destro. Al 75’ altra enorme palla gol per i padroni di casa, con Crialese che mette un gran pallone per il colpo di testa di Comi, che attraversa tutta l’area senza trovare la deviazione vincente in alcun compagno. All’83’ in contropiede Juventus ad un passo dal raddoppio: palla lunga per Da Graca, in chiara posizione di fuorigioco, il numero 9 da solo a tu per tu con Rizzo stampa la traversa. Nel finale gli animi si riscaldano, con il pubblico di casa infastidito dall’atteggiamento dell’arbitro. La gara al 97’ finisce, con l’incontenibile esultanza dei giovani ragazzi della Juve. La Pro che esce a testa altissima, consapevole che forse, avrebbe meritato qualcosa in più.

Questi gli altri risultati delle gare dei Playoff di oggi:  Avellino- Foggia 1-2; Virtus Entella- Olbia 1-1; Monopoli- Virtus Francavilla 1-0; Pescara – Gubbio 2-2; Triestina -Pro Patria 2-1.

di Matteo Mosconi

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.