Seguici

Calcio

Serie B: PlayOut, curiosità e precedenti

Numeri e statistiche per sapere tutto sullo spareggio che si giocherà a partire da stasera

Pubblicato

il

date orari
Tempo di lettura: 7 min.

Serie B: Playout, curiosità e precedenti

Numeri e statistiche per sapere tutto sullo spareggio che si giocherà a partire da stasera

La formula dal 2003/04 ad oggi: perfetta parità tra quart’ultima e quint’ultima

Edizione 19 dei play-out per la permanenza in Serie BKT, istituiti dalla stagione 2003/04, ossia da quando il campionato è strutturato su 22 squadre in regular season, poi mantenuti passando un anno con 19 squadre e dal 2019/20 con 20. Per 4 anni la post-season in zona retrocessione non si è disputata: al termine delle stagioni 2007/08, 2012/13, 2016/17 e 2020/21, infatti, le distanze a fine regular season furono tali che la quart’ultima scese direttamente in Lega Pro, rispettivamente Avellino, Vicenza, Trapani e Cosenza. Nella storia per 7 volte i play-out sono stati vinti da chi ha chiuso al quint’ultimo posto la stagione regolare (Venezia 2003/04; AlbinoLeffe 2005/06 e 2010/11; Empoli 2011/12; Modena 2014/15; Salernitana 2015/16 ed Ascoli 2017/18), altrettante volte dalla quart’ultima (Triestina 2004/05; Spezia 2006/07; Ancona 2008/09; Padova 2009/10; Varese 2013/14; Salernitana 2018/19 e Pescara 2019/20).

Tutte le cifre della storia dei play-out: Vicenza da record, alla 3° partecipazione

Vicenza e Cosenza partecipano – rispettivamente – per la terza e prima volta ai play-out di Lega B. I calabresi saranno la 23° squadra nella storia a prendere parte alla post-season cadetta. La regina delle partecipazioni – 3 volte – diventa da questa stagione proprio il Vicenza, che – finora – nella post-season – ha sempre avuto la peggio scendendo in C, nel 2004/05 per mano della Triestina (duplice successo alabardato 2-0, andata al “Rocco” e ritorno al “Menti”), nel 2011/12 per la salvezza dell’Empoli, incredibile e rocambolesca con lo 0-0 di andata al “Menti” e il successo toscano 3-2 al ritorno, al “Castellani”, con biancorossi sul 2-2, errore al 87’ su rigore di Paolucci per il gol-salvezza e la beffa del 90’ con la rete empolese di Maccarone. Il pluri-presente, con 5 gare disputate, è Riccardo Colombo, che li ha giocati con l’AlbinoLeffe 2005/06 (salvandosi a spese dell’Avellino), con la Triestina 2009/10 (scendendo in Lega Pro, sconfitto dal Padova) e con la Salernitana (vincendoli nel 2015/16 a scapito della Virtus Lanciano). La prima gara si è disputata il 16 giugno 2004, Bari-Venezia 1-0. In totale – prima dell’avvio dell’edizione 2021/22 – si contano 28 partite giocate, con 17 match finiti con una vittoria di una squadra sull’altra ed 11 terminati in pareggio; 60 le reti segnate complessivamente, media 2,14 a partita. Il capo-cannoniere all-time è Leonardo Pavoletti, 4 gol con il Varese 2013/14, segnando una doppietta sia all’andata, che al ritorno. Mai nessuno ha segnato una tripletta: la massima marcatura in singola partita è una doppietta, verificatasi in 6 occasioni. Le ultime due edizioni disputate, 2018/19 e 2019/20, sono state decise ai calci di rigore, dopo reciproco successo interno in Salernitana-Venezia 2-1 e 0-1 nella prima annata e Pescara-Perugia 2-1 e 1-2 nella seconda, con campani ed abruzzesi che conquistarono la salvezza in trasferta alla lotteria dei tiri dal dischetto.

Le post-season dei due allenatori: Bisoli non ha mai perso una partita !

Primo play-out di Lega B – da allenatori – sia per Francesco Baldini che per Pierpaolo Bisoli. Nelle carriere dei due tecnici, a livello di post-season, troviamo per Baldini una sola partita, nei playoff di C 2020/21 alla guida del Catania, uscendo per mano del Foggia, che vinse 3-1 al “Massimino”. Sono 6 le partite per mister Bisoli, che è imbattuto con 3 vittorie ed altrettanti pareggi a bilancio; nel 2005/06 nei play-out di serie C-2 il “suo” Prato salvo contro il Montevarchi: 0-0 all’andata nel Valdarno, 1-1 il ritorno al “LungoBisenzio”, poi la promozione dalla B alla A col Cesena 2013/14, che in semifinale ebbe la meglio sul Modena (1-0 esterno all’andata al ”Braglia”, ritorno 1-1 in Romagna, poi la doppia finale vinta sul Latina, duplice 2-1, andata a Cesena, ritorno al ”Francioni”.

Vicenza: chi sono i 3 che i play-out di B li hanno giocati

Sono 3 i calciatori attualmente nel roster del Vicenza 2021/22 che hanno esperienza di playout cadetti: Matteo Bruscagin vanta due presenze nel 2018/19 nel duplice Salernitana-Venezia 2-1 e 0-1, con successo finale ai rigori dai granata campani, dunque è retrocesso; Luca Crecco conta una partita in Pescara-Perugia 2-1 del 2019/20 e si è salvato, militando nei biancazzurri abruzzesi quella stagione; infine Emanuele Padella, 2 presenze nel 2017/18 e salvo con il “suo” Ascoli dopo il doppio 0-0 contro la Virtus Entella.

Cosenza: in 3 hanno esperienza di play-out di B

Anche nel Cosenza esistono, nella rosa attuale 2021/22, tre calciatori con esperienze pregresse nei playout di serie B: in ordine alfabetico ricordiamo Marco Carraro e Luca Palmiero, 2 presenze rispettivamente, come avversari, in Perugia-Pescara 2019/20, vinto ai rigori dai biancazzurri abruzzesi dopo reciproco successo interno per 2-1, con il primo in casacca biancorossa, il secondo in biancazzurro; infine Michele Rigione conta una presenza nella Virtus Lanciano 2015/16, gara di andata al “Biondi” persa 1-4 dai frentani contro la Salernitana e abruzzesi che alla fine scesero in C.

Vicenza arriva da 3 vittorie consecutive: non si verificava dal 2020

Finale sprint per il Vicenza, che perviene da 3 vittorie consecutive, 2-0 a Como, 2-1 al “Menti” nel rocambolesco match del 30 aprile scorso contro il Lecce e 1-0 nello spareggio decisivo per l’accesso al playout, lo scorso venerdì ad Alessandria. Era dal gennaio 2020 in C che i biancorossi non facevano “tris”, battendo – quella volta – in ordine cronologico 1-0 Carpi e Modena al “Menti” e 3-1 il Rimini al “Neri”. In serie B non accadeva dal dicembre 2016, 1-0 in casa sulla Virtus Entella, 2-1 a Terni, 2-0 al “Menti” sul Cittadella. Nel girone di ritorno il Vicenza ha totalizzato 24 punti sui 34 con cui ha chiuso la stagione regolare e sarebbe stato al tredicesimo posto in classifica, se si contasse solo la seconda metà del campionato cadetto 2021/22.

La coop del gol biancorossa: 18 marcatori diversi

Con la rete che ha permesso al Vicenza di acciuffare il playout battendo l’Alessandria 1-0 venerdì scorso, Sebastien De Maio è diventato il diciottesimo calciatore biancorosso in rete nella serie B 2021/22, cooperativa del gol del torneo cadetto al termine della regular season. In rigoroso ordine alfabetico in rete per i biancorossi: Brosco, Cavion, Crecco, Da Cruz, Dalmonte, De Maio, Diaw, Di Pardo, Giacomelli, Ierardi, Longo, Meggiorini, Padella, Proia, Ranocchia, Taugordeau, Teodorczyk e Zonta.

I pochi pareggi veneti

Vicenza squadra che ha pareggiato di meno in questa serie B: appena 7 pareggi in 38 giornate.

I coach biancorossi 2021/22: che scatto con Baldini !

Il Vicenza ha cambiato 3 allenatori nel corso della serie B 2021/22: via con Mimmo Di Carlo, 5 sconfitte nelle prime 5 partite. Lo aveva sostituito Cristian Brocchi che ha totalizzato 25 punti in 33 incontri, media di 0,76 a partita. Nelle ultime 4 partite ecco Francesco Baldini, 9 punti nel carniere, media punti di 2,25 ad incontro.

Vicenza e Cosenza assai distratte nei primi 15’ della ripresa

Vicenza alquanto distratto a cavallo della pausa: 19 reti subite tra il 31’ e il 45’, inclusi recuperi (primato assoluto), e 13 gol presi tra il 46’ e il 60’, come il Cosenza. Avendo subito 59 reti, di fatto il 54% dei gol subiti dai biancorossi veneti arriva in questa fase di partita.

I rigori e le espulsioni contro il Cosenza 2021/22

Il Cosenza è stata la squadra che ha subito più rigori contro della serie B 2021/22: 12 in 38 giornate. Non solo: calabresi in testa anche fra le squadre con più espulsioni decretate a proprio svantaggio, 7, le stesse di Como, Monza e Pordenone.

Cosenza senza successi esterni da gennaio 2021

Cosenza squadra cadetta 2021/22 ancora senza vittorie fuori casa (come il Crotone): l’ultimo successo esterno rossoblu risale al 30 gennaio 2021, 2-1 a Chiavari sull’Entella, in B; da allora 11 pareggi e 18 sconfitte in 29 gare esterne. In queste 29 trasferte Cosenza a porta chiusa solo nei due 0-0 a Salerno (2020/21) e proprio Vicenza (quest’anno), con 59 reti subite nelle residue 27 gare esterne senza successi.

I tecnici rossoblù 2021/22: Bisoli il migliore, finora

Il Cosenza ha cambiato 3 allenatori nel corso della serie B 2021/22: partito con Zaffaroni, il sodalizio calabrese ha esonerato l’ex coach dell’AlbinoLeffe dopo 16 giornate avendo racimolato 15 punti (media 0,94 a partita); è subentrato Occhiuzzi, 4 punti in 7 partite (media 0,57 ad incontro), poi ecco Bisoli (16 punti in 15 giornate, il migliore con media punti-partita di 1,07), grazie sopratutto al rush finale di 7 punti nelle ultime 3 giornate, con vittorie interne su Pordenone (3-1) e Cittadella (1-0) ed il pareggio di Pisa (1-1).

Fonte: Football Data


ARTICOLI CORRELATI

Playoff e Playout: date e regole per la Serie B

 





Dove trovare Oggi Sport Notizie:




Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news numeri pallavolo press conference Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Leonardo De Lauretis | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.