Seguici

Calcio

Campionati Giovanili: programma e calendario

Le Finali dei Campionati Giovanili nella Regione Marche

Pubblicato

il

Foto FIGC
Tempo di lettura: 4 min.

Campionati Giovanili: programma e calendario

Le Finali dei Campionati Giovanili nella Regione Marche

In programma le gare dall’Under 18 Professionisti all’Under 15 di Calcio a 5 Dilettanti

Le Finali dei Campionati Giovanili in streaming sul portale della FIGC

Grande sforzo della Federazione nella produzione delle Finali dei Campionati Nazionali Giovanili 2021/2022, organizzate dal Settore Giovanile e Scolastico, in programma nella Regione Marche in queste settimane.

Tutte le gare, dall’Under 18 Professionisti, fino all’Under 15 di Calcio a 5 Dilettanti, saranno trasmesse in streaming sul portale della FIGC, per consentire la visione della più importante manifestazione di calcio giovanile in Italia a tutti gli addetti ai lavori e agli appassionati.

Accedi a Roma-SPAL Under 18 Professionisti 

La kermesse, che rientra nell’Area Agonistica del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC dedicata alle formazione delle categorie U18, U17, U16 e U15 di Serie A e B, U17, U16 e U15 di Serie C, U17 e U15 Dilettanti e U17 e U15 di Calcio a 5, si articolerà attraverso 16 gare per il Calcio a 11 maschile e 8 per il Calcio a 5 maschile, coinvolgendo centinaia di giovani talenti del movimento calcistico italiano.

Clicca per il calendario

 

LE SEMIFINALI

Biancoazzurri e rossoblù superano Roma e Fiorentina nelle semifinali disputate a San Benedetto del Tronto e Ascoli

Sarà derby tra SPAL e Bologna nella finale scudetto U18 2021/2022

Sarà Spal-Bologna la finale per il titolo Under 18 2021/2022 dei Campionati Nazionali Giovanili di competenza del Settore Giovanile e Scolastico, che si disputerà sabato 18 giugno alle ore 20 ad Ascoli. Nelle semifinali disputate a San Benedetto del Tronto e Ascoli, le due compagini emiliane superano Roma e Fiorentina al termine di due gare combattute.

Molto equilibro nel match del pomeriggio andato in scena allo Stadio Riviera delle Palme tra viola e rossoblù, con i bolognesi pi abili nella manovra e la Fiorentina pronta a ripartire. Uniche due note del primo tempo, l’occasione di Raimondi dopo appena 4 minuti, che con un pallonetto ravvicinato supera il portiere senza trovare la rete, e la traversa colpita dal numero 9 toscano Fallou.

Ripresa sulla falsa riga dei primi quarantacinque minuti, con un Bologna leggermente più propositivo soprattutto sull’asse di destra, anche se mai davvero pericoloso in avanti. Spetta al numero 10 e capitano rossoblù Mazia sbloccare la gara con un bel colpo di testa su una punizione di Casadei dalla sinistra al 30’’. Subito lo svantaggio la Fiorentina si riversa nella metà campo avversaria sfiorando il pari in un paio d’occasioni ancora con  il proprio centravanti e con Saltalamacchia. Massimo sforzo viola vanificato al 45’ dal contropiede di Raimondi che brucia in allungo il diretto marcatore, salta anche il portiere e chiude la gare sul 2-0 e porta i suoi alla finale di sabato ad Ascoli.

Guarda gli highlights di Bologna-Fiorentina

L’altra finalista è invece la Spal che si qualifica battendo la Roma per 1-0 grazie al gol di Puletto su rigore nel primo tempo. La sfida inizia con una fase di studio che in breve tempo evolve in diversi attacchi spallini: un tiro di Boccia e un’incornata di Saiani impensieriscono i giallorossi, poi durante l’ennesimo attacco i biancazzurri guadagnano un rigore: Chesti atterra Boccia, dagli 11 metri Puletto segna in pallonetto. I capitolini si rianimano ma non creano occasioni nitide fino al termine della prima frazione.

A inizio ripresa invece arrivano le conclusioni giallorosse sia da fuori area sia in inserimento con centrocampisti e terminali offensivi, senza però trovare la via della rete. Il pressing si fa più intenso con il passare dei minuti e solo una deviazione toglie dallo specchio un tap-in del subentrato Koffi su cross di Francesco D’Alessio. Gli spallini si fanno valere in contropiede e liberano al tiro Dell’Aquila che sfiora il palo, ultima occasione prima dell’assalto finale della Roma che culmina in una doppia parata di Abati che salva il risultato, dando la vittoria alla Spal.

Guarda gli highlights di Roma-SPAL

BOLOGNA-FIORENTINA 2-0
Marcatori: 30’ st Marzia (Bologna), 45’ st Raimondo (Bologna)

BOLOGNA: Bagnolini, Karlsson, Motolese, Maltoni, Amey, Mercier, Raimondo, Casadei, Anatriello, Marzia, Corazza. A disp: Alberi, Ofoasi, Zaffi, Corsi, Panzacchi, Cupani, Brandt, D’Agostino, Hodzic. All. Magnani

FIORENTINA: Bertini,Kayode, Romani, Atzeni, Biagetti, Cellai, Falconi, Saltalamacchia, Fallou, Aprili, Bigozzi. A disp. Tognetti, Prati, Marcucci, Farnetica, Vigiani, Nardi, Denes, Gori. All. Papalato

 

ROMA-SPAL: 0-1
Marcatori: pt 17’ rig. Puletto (S)

ROMA: Baldi, D’Alessio L., Falasca, Pellegrini, Chesti, Vetkal, Ciuferri, Pisilli, Pagano, Cherubini, E Costa Cesco.
A disp. Del Bello, Muratori, Ienco, Lilli, D’Alessio F., Koffi, Ruggiero, Misitano, Liburdi.ç
All. Scurto

SPAL: Abati, Cavallini, Saiani, Contiliano, Abdalla, Gobbo, Dell’Aquila, Martini, Boccia, Puletto, Semenza. A disp. Pazzolato, Pavek, Valdesi, Marcolini, Parravicini, Zuccherato, Tomaselli, Franzoni, Chillemi.
All. Pedriali

 

 


https://www.figc.it/it/home/


e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisportnotizie

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.