Seguici

Nuoto

Ceccon e Pilato, ori da impazzire

Rassegna iridata all’insegna delle vittorie per la nazionale azzurra. Ceccon vince i 100 dorso col record del mondo, la Pilato vince i 100 rana.

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 1 min.

Brilla d’oro azzurro la Duna Arena di Budapest. Dopo la vittoria di Martinenghi di ieri pomeriggio, la generazione d’oro del nostro nuoto non si ferma più. Thomas Ceccon vince con il record del mondo i 100 metri dorso mentre Benedetta Pilato si regala un sogno e vince i 100 rana.

Il talento di Ceccon

Thomas Ceccon vince da Re la gara dei 100 metri dorso. Ieri in semifinale aveva vistosamente rallentato gli ultimi 10 metri in vista dei 50 farfalla. Oggi il 21enne vicentino domina la gara stabilendo il nuovo record del mondo. Il 51.60  va a sostituire il record dell’americano Ryan Murphy 51.85. Proprio lo statunitense conquista l’argento in 51.97 anticipando sulla piastra il connazionale Hunter Armstrong  51.98.

Pilato 100 rana di gloria.

È l’erede designata di Federica Pellegrini per portare allori al nuoto rosa. Benedetta Pilato, già detentrice del record del mondo nei 50 rana, riempie di orgoglio lo stivale d’Italia dosando le forze e vincendo il primo oro in una distanza olimpica. Benny da Taranto  precede la tedesca Anna Elendt e la lituana Ruta Meilutyte, solo quarta la campionessa in carica Lilly King.

Le altre gare

Delusione Quadrarella che abdica dai suoi 1500 metri non trovando mai il feeling con l’acqua. La romana 5° all’arrivo spera di riprendersi negli 800. Vince la gara la Ledecky senza rivali nelle lunghe distanze. Spaventosa prestazione nei 200 sl del giovane rumeno Popovici che si laurea Campione del mondo stabilendo il nuovo record giovanile del mondo, 1:43.21. Nelle semifinali dei 50 rana uomini Nicolò Martinenghi entra in finale con il miglior tempo 26.56 dove ci sarà anche Simone Cerasuolo dentro con il quinto tempo. Alberto Razzetti fa in semifinale il suo record personale dei 200 farfalla scendendo sotto i 55 secondi e domani si giocherà il podio dietro l’imprendibile Milak padrone di casa e padrone della disciplina.




Dove trovare Oggi Sport Notizie:




Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news numeri pallavolo press conference Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Leonardo De Lauretis | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.