Seguici

Calcio

Mercato: tutte le situazioni da Cagliari

Prove tecniche di cessione, per i sardi: quanti rimpianti, riscattano Vicario e Simeone

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 min.

Mercato: tutte le situazioni da Cagliari

Dopo l’avvenimento della catastrofe (la retrocessione in Serie B), il Cagliari deve ripartire. A cominciare dal mercato, per il quale servono ingenti somme di denaro, se si vuol fare una squadra competitiva in grado di ritornare nel calcio che conta.

22 milioni è la cifra prefissata dalla squadra, e per essa il mercato parte dalle cessioni.

 

QUALCHE BUONO…. L’operazione riscatto prestiti ha due facce della medaglia, una buona e una di rimpianto. Tra coloro passati per quest’operazione c’è Vicario, che nella stagione 2020-2021 fungeva da vice-Cragno. Il prestito all’Empoli sembrava essere un affare per il Cagliari, dato che Guglielmo aveva fatto solo 4 presenze in Serie A e al prestito erano stati richiesti 10 milioni di diritto di riscatto.

Ma di buono c’è solo l’incasso, dato che sarebbe stato concesso solo se il giocatore avesse fatto un exploit, cosa effettivamente avvenuta. Il rimpianto? Non avere un portiere sostituto di Cragno all’altezza, oltre che aver creato in esso una plusvalenza totale, dato il mero bilancio.

 

RIMPIANTO BOMBER. Chi invece è da ricordare come il più grande abbaglio di stagione è Giovanni Simeone. I fatti: era l’estate 2021, quando il Cholito lasciava la Sardegna senza troppi gol, complice il sorpasso di Pavoletti nelle gerarchie, l’arrivo di Semplici e la pressione dovuta alle magie mostrate con la maglia della Fiorentina, e quindi una pressione mostruosa esercitatagli.

Ceduto al Verona in prestito oneroso con diritto di riscatto, ecco che il Simeone si rialza, soprattutto nelle prime giornate, dove contende a Immobile e Vlahovic il titolo di capocannoniere. Una vera e propria macchina da gol: 17 gol e quarto posto in classifica marcatori. Cifra minima del riscatto è 20 milioni di euro, ma l’operazione è destinata a rimanere nella storia. Una domanda sorge spontanea: se fosse rimasto anche quest’anno con Mazzarri, le sue sorti e quelle del Cagliari sarebbero cambiate? Una risposta che non sapremo mai.

 

 

TOP ATTIRATI. Quattro, quindi, sarebbero i “promossi” che sarebbero nella lista dei partenti: Bellanova, Cragno, Nandez e Joao Pedro. Se gli ultimi 3 citati sono ancora in forse sul loro futuro, che potrebbe parlare color Monza, in particolare per l’estremo difensore, il difensore ex Atalanta è ormai appartenente al passato della società rossoblù. Già, perché esso è praticamente un acquisto dell’Inter, che ne ha concluso la trattativa e blindato il giocatore. Un altro giocatore destinato a diventare un rimpianto per i sardi, in una stagione ricordata come un rollercoaster: esordio da incubo col Genoa di Fares, un assist in fuga fulminea a Bergamo, il gol a Torino, e la partecipazione attiva al crollo della squadra.

L’operazione 22 milioni, per ora, lascia a desiderare tifosi e stampa sportiva, soprattutto se si pensa che l’obiettivo è tornare in Serie A. Ma l’estate è lunga, e chissà quale colpo potrebbe arrivare in casa Cagliari.

di Gianluca Scanu




Dove trovare Oggi Sport Notizie:




Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League evidenza Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC news numeri pallavolo press conference Programma Gare Qatar 2022 Risultati roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Leonardo De Lauretis | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.