Seguici

Altri Sport

Milano Jumping Cup: si parte

Grande sport nella seconda edizione del concorso ippico internazionale all’Ippodromo di San Siro

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 3 min.

Milano Jumping Cup: si parte.
Scatta oggi  la Frecciarossa Milano Jumping Cup, l’atteso concorso internazionale di salto ostacoli in programma all’Ippodromo San Siro.
Per il secondo anno lo storico impianto milanese, teatro delle gesta dei più grandi e famosi cavalli della storia del galoppo, apre le porte all’equitazione in una sorta di positiva contaminazione tra ippica ed equitazione che individua nel cavallo il prezioso comune denominatore.
Oltre 130 cavalieri e amazzoni di 13 nazioni saranno i protagonisti delle tre giornate di gara dell’evento qualificato CSI4*/1* e dotato di un montepremi complessivo di 250mila euro dei quali 100.000 solo nel Gran Premio Frecciarossa di domenica.
Nelle scuderie situate al centro delle piste dell’ippodromo sono arrivati 224 cavalli che sono ospitati in una scuderia dotata di impianto EcoRefresh, grazie al quale ventilatori e nebulizzatori possono mitigare il gran caldo e garantire il miglior benessere dei cavalli. L’area scuderie ha un responsabile della logistica che è il più accreditato nel mondo per il lavoro di ‘stable manager’. Il francese Patrick Borg ha infatti un’esperienza trentennale e nel suo curriculum figurano campionati mondiali e olimpiadi.
Tra i primi cavalli che hanno varcato i cancelli dell’ippodromo ci sono quelli dei due più attesi cavalieri iscritti al concorso: gli svizzeri Steve Guerdat e Martin Fuchs, quest’ultimo tornato ai vertici della FEI Ranking List come numero 1 del mondo, proprio pochi giorni orsono.
INARRESTABILE GAUDIANO
L’azzurro deciso a lasciare il segno nella Frecciarossa Milano Jumping Cup
Il più atteso tra i 38 italiani che parteciperanno al CSI4* della Frecciarossa Milano Jumping Cup è sicuramente Emanuele Gaudiano. L’azzurro, dopo il primo posto di domenica scorsa con Chalou nel Gran Premio del quattro stelle di Poznan, in Polonia, è arrivato a Milano con l’intenzione di proseguire la sua incredibile serie di successi internazionali giunta quest’anno già a quota 47 vittorie.
“Sono entusiasta di gareggiare all’Ippodromo di San Siro –  ha detto Gaudiano – un impianto stupendo in pieno centro di Milano. L’anno scorso non c’ero ma questa volta è cresciuto di livello diventando un quattro stelle e sarà sede dell’Europeo 2023. Ho visto che i campi sono molto belli e la presenza di un direttore di campo come Uliano Vezzani è una straordinaria garanzia. Qui a Milano presento tre cavalli: il nove anni Nikolay de Music che ho già impiegato in altri quattro Gran Premi di CSI a cinque stelle a St.Tropez, Parigi, ‘s Hertogenbosch e Abu Dhabi, Crack Balou che ho montato nel Gran Premio Roma 2021, e Stalensky con il quale quest’anno ho vinto due gare”.
IL PROGRAMMA
Quindici le categorie in programma suddivise tra CSI1* (prime due di ognuna delle tre giornate di gara) e CSI4* con percorsi tracciati da Uliano Vezzani. Grande firma mondiale, il 65enne modenese nel 2021 aveva seguito in fase di preparazione la nascita dei campi della Milano Jumping Cup, quest’anno è infatti il ‘course designer’ della Frecciarossa Milano Jumping Cup.
Nel quattro stelle ben cinque sono le categorie valide per il ranking FEI (cioè le gare che determinano la posizione di amazzoni e cavalieri nella graduatoria internazionale). Una di queste è in programma il venerdì (prova a tempo da 1 metro e 50 presented by Tenute Sella), due il sabato (una categoria a due fasi da 1 e 50 presented by Dils e una categoria mista da 1 e 45 presented by Lexus), ed ancora due la domenica inclusa la gara clou. Alla ‘winning round’ da 145 presented by Vargroup fa infatti seguito l’attesissimo Gran Premio Frecciarossa con ostacoli a 1 metro e 55 dotato da solo di ben 100mila euro di montepremi.
GARE TRA TV E STREAMING
Tutte le gare CSI4* e CSI1* della Frecciarossa Milano Jumping Cup all’Ippodromo San Siro saranno trasmesse in diretta streaming integrale sul sito della manifestazione.
Diretta televisiva su Sky Sport Arena sabato 25 dalle ore 17 alle 19 e domenica dalle ore 16 alle 18. Differita su EquTv (canale 151 digitale terrestre, canale 220 bouquet Sky) sabato 25 e domenica 26 alle ore 23.30.
da Comunicato Stampa.



Dove trovare Oggi Sport Notizie:




Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news numeri pallavolo press conference Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Leonardo De Lauretis | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.