Seguici

Pallanuoto

Pro Recco la Decima è tua

In una partita per cuore forti, i tiri di rigore incoronano la Pro Recco regina d’Europa con Zalanky uomo della provvidenza.

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 1 min.

La Pro Recco compie la storia vincendo ai tiri di rigore la finale della Len Champions League. La squadra ligure dopo una partita non consigliabile ai deboli di cuore batte il Novi Beograd nella piscina di casa, conquistando la DECIMA Coppa dei Campioni della sua storia, seconda consecutiva. Sandro Sukno fa così il Triplete, Coppa Italia Scudetto e Champions, dando ragione al Presidente Felugo che lo ha scelto la scorsa estate. Purtroppo per i padroni di casa di Milanovic non basta una gara condotta in testa e sfuggita di mano solo a pochi secondi dalla fine grazie al pareggio del 13 pari realizzato da Zalanky. Recco che aveva iniziato il quarto periodo sotto di due reti. Younger trovava per due volte la via del goal, ma uno straordinario Jasnic, 6 goal per lui nel match, lanciava ancora  i serbi in vantaggio a 50 secondi dalla fine. Zalanky era l’uomo della provvidenza ligure riacciuffando il pari a 12 secondi dalla fine. I tiri di rigore erano la degna conclusione di una 3 giorni di grande pallanuoto. L’ex Mandic veniva ipnotizzato da Del Lungo ma Younger al terzo tiro sbagliava la trasformazione. Di Fulvio era freddo nel quarto tiro, Jasnic sbagliava il suo rigore e Zalanky lanciava il Recco nell’Olimpo della pallanuoto.

 

 

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.