Seguici

Serie B

Ascoli-Cittadella 0-0. Foto e Video Gallery

Tre espulsi. Insufficiente la direzione arbitrale

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 3 min.

Ascoli-Cittadella 0-0. Foto e Video Gallery

Tre espulsi. Insufficiente la direzione arbitrale

ASCOLI PICENO – La capolista Ascoli frena a domicilio contro l’arcigno Cittadella.

Una gara al di sotto della sufficienza, con rare emozioni, iniziata sotto la pioggia interrotta all’inizio della seconda frazione di gioco.

Il protagonista, in senso negativo purtroppo, è risultato essere il signor Meraviglia della sezione di Pistoia.

Molti gli errori del direttore di gara innervosendo i ventidue in campo, i due allenatori e tutto il pubblico del Del Duca: vantaggi non dati, cartellini rossi mostrati troppo frettolosamente e “corretti” dall’intervento del VAR (Di Martino).

Mister Bucchi adirato con il suo collega del Cittadella e zuffa al riposo che costa il rosso al tecnico marchigiano.

Nella ripresa altri tre cartellini rossi, due per il Cittadella e uno per i padroni di casa.

La gara, in pratica, non si è mai giocata se non con sporadici tiri innocui verso le due porte.

Nel prossimo turno, sabato 10 settembre, i bianconeri saranno ospiti del grifone perugino mentre il Cittadella riceverà in casa i ciociari del Frosinone.

 

Foto Gallery (CLICCA QUI)

Video

 



IL TABELLINO

ASCOLI (4-3-3): Leali; Donati (39’ st Salvi), Botteghin, Bellusci, Falasco; Collocolo (29’ st Eramo), Buchel (28’ st Giovane), Caligara; Lungoyi (14’ st Falzerano), Gondo (33’ st Dionisi), Bidaoui. A disp. Guarna, Simic, Quaranta, Gnahoré, Giordano, Palazzino, Mendes. All. Bucchi

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Cassandro, Frare, Del Fabro, Donnarumma; Vita (28’ st Lores Varela), Pavan, Branca; Antonucci (14’ st Tounkara); Baldini (38’ st Carriero), Asencio. A disp. Maniero, Perticone, Felicioli, Visentin, Mazzocco, Beretta, Lores Varela, Danzi, Magrassi. All. Gorini

ARBITRO: Meraviglia di Pistoia

NOTE: ammoniti Del Fabro (C), Donnarumma (C), Pavan (C), Gondo (A), Asencio (C), Tounkara (C), Botteghin (A). Espulsi: all’intervallo il tecnico Bucchi (A) e il DG Marchetti (C); al 3’ st Asencio (C), al 6’ st Caligara (A) per somma di ammonizioni, al 47’ st Del Fabro (C). Spettatori 6.645 (3.912 abbonati) per un incasso di 59.998,70 € (rateo abbonamenti 31.165,70 €). Rec. 2’ pt, 5’ st.

 

GLI HIGHLIGHTS (da Sky.it) clicca qui

 

Un Mister Bucchi amareggiato quello che ha commentato l’episodio che lo ha visto abbandonare anzitempo la gara per l’espulsione rimediata all’intervallo della partita:

“Sono molto dispiaciuto, a fine primo tempo sono andato a centrocampo per parlare in modo molto tranquillo con l’arbitro, avrei voluto chiedere perché ripetutamente i loro terzini facevano fallo e venivano avvisati con ‘E’ il terzo, è il quarto, il quinto’ e volevo dire che, se poi non vengono sanzionati, si dà modo di fare interventi pericolosi, infatti lo stesso terzino ha spaccato lo zigomo a Buchel. L’Arbitro mi ha detto che ne avremmo parlato nel sottopassaggio e, come stavo andando, sono stato aggredito dalla panchina del Cittadella, dall’allenatore e dal Direttore. Come al solito, mi dispiace dirlo, si lamentano sempre, sempre a piangere. Oggi sono stati graziati. Nonostante tutto, in una gara le situazioni non corrette ci stanno, ma io vengo aggredito e poi anche espulso…”.

Sulla partita:

“Questa gara l’abbiamo preparata molto meglio rispetto a quella con la Spal, ci stiamo conoscendo ancor più, abbiamo commesso meno errori, siamo stati meno incisivi con gli uomini d’attacco, soprattutto con gli esterni, che hanno determinato poco, mi aspetto molto di più”.

Conferenza stampa integrale:

Alessandro Salvi al termine di Ascoli-Cittadella:

“E’ stata una gara combattuta, non ci sono state grandi occasioni, credo che il pareggio sia stato il risultato più giusto, abbiamo disputato una buona gara, ci sono stati episodi a favore e contro. Se non abbiamo vinto è solo colpa nostra, dobbiamo guardare avanti e pensare alla prossima partita”.

La conferenza stampa integrale di Salvi:


Il commento di Samuel Giovane, che oggi ha esordito in Serie B:

“C’è stata un po’ di emozione quando mi stavo riscaldando, ma poi quando sono entrato non ci ho pensato più. Quella col Cittadella è stata una partita combattuta, nel finale avremmo meritato, li abbiamo schiacciati, ci è mancato solo il gol”.

Conferenza stampa integrale Samuel Giovane:


https://www.ascittadella.it/


https://www.ascolicalcio1898.it/


Per info su Oggi Sport Notizie: https://oggisportnotizie.it/

e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisportnotizie

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.