Seguici

Europei Basket

EuroBasket 2022: una Germania da record elimina la Grecia. Undicesima semifinale consecutiva conquistata dalla Spagna!

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 3 min.

Pazzesca impresa della Germania che ha eliminato da Eurobasket la favorita Grecia. I tedeschi hanno messo ben 107 punti al referto contro i 96 della Grecia, a cui non è bastato il solito Giannis Antetokounmpo da ben 31 punti, 8 assist e 7 rimbalzi.

Partita scoppiettante quella vista a Berlino tanto che nel primo tempo i punti messi a referto da entrambe le squadre erano ben 118 (31-27 al 10′, 57-61 al 20′), record dal 1987.

Dal terzo quarto in poi però la Germania prendeva il sopravvento guidata da uno Schroeder inarrestabile (26 punti e 8 assist) e da un sontuoso Wagner (19 punti), senza dimenticare la presenza a rimbalzo di Theis, capace di arpionare nella gara ben 19 rimbalzi.

La Grecia dopo la pausa lunga prendeva un’imbarcata da 26-10 di parziale (83-71 al 30′) che lanciava la Germania a un ultimo quarto che era un crescendo rossiniano. La truppa di coach Gordon Herbert infatti incrementava il vantaggio fino ad un clamoroso +22 (105-83 al 36’20).

La Grecia, che nel frattempo al 35′ aveva perso Giannis Antetokounmpo per doppio fallo tecnico, tirava definitivamente i remi in barca fino al definitivo 107-96


Rudy Fernandez

Nella prima partita della prima giornata dei quarti di finale la Finlandia sogna per 20 minuti ma alla fine a esultare è la Spagna che, battendo i finnici per 100-90, conquista l’ennesima semifinale della propria storia. Addirittura la Spagna è sempre presente nelle semifinali di Eurobasket dal lontano 1999 e va a medaglia in ininterrottamente dal 2007; numeri che danno il reale valore del movimento cestistico iberico.

L’accesso alla semifinale però questa volta è stato molto sofferto perché la Finlandia con un Markkanen da 28 punti e 11 rimbalzi ha fatto veramente paura, tanto da chiudere il primo tempo sul 43-52

Nella ripresa però si è vista un’altra Spagna, capace di segnare bene 57 punti in 20 minuti. Guidata dai fratelli Willy e Juancho Hernangomez e dal sempreverde Rudy Fernandez, la Spagna è riuscita a tirarsi fuori da guado.

Willy, autore di 27 punti con 10/13 al tiro, e Juancho, autore di 15 pesantissimi punti, hanno raccolto l’eredità ventennale dei fratelli Gasol, dando certezze sotto le plance alle Furie Rosse.

Al 40′ il risultato finale di 100-90 per la Spagna ma tanti applausi vanno anche alla Finlandia, che però paga la sua desuetudine ai palcoscenici importanti, cosa che a certi livelli fa sempre la differenza.


1/4 di Finale
13/09/2022
Spagna-Finlandia 100-90
Grecia-Germania 96-107

14/09/2022
Francia-Italia
Polonia-Slovenia

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.