Seguici

Euroleague

Eurolega – Day 8: Continua il momento positivo della Virtus Bologna. E’ crisi invece per l’EA7 Milano!

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 3 min.

Weekend di Eurolega a tinte diverse per le due italiane impegnate nella massima competizione europea di basket. Se la Virtus Bologna ride l’Olimpia Milano piange, visto che ormai possiamo dare per acclarata la crisi dei biancorossi, almeno in Eurolega.

Per i ragazzi di coach Messina viene messa in archivio la quarta sconfitta consecutiva, dopo essere stati battuti in trasferta sul campo dello Zalgiris Kaunas con il punteggio di 71-62, e in vista c’è il doppio confronto casalingo contro l’Anadolu Efes e il Fenerbahce. Senza Datome, Shields, Tonut e Baron il reparto piccoli è veramente incerottato per coach Messina, che è costretto a giocare gran parte della gara con il quintetto alto.

Purtroppo però le pessime percentuali al tiro, solo il 42% da 2 e il 26% da 3 hanno penalizzano l’EA7 Milano contro uno Zalgiris che, in una gara a basso punteggio, ha sbagliato meno dei biancorossi. Ancora evanescenti Thomas (6 punti), Voigtmann (6 punti) e Davies (2 punti), a tirare la baracca sono stati Pangos, autore di un ottimo primo tempo, e l’ottimo Naz Mitrou-Long. L’ex Brescia nel secondo tempo si accendeva portando alla causa ben 19 punti e guidando la fiammata Olimpia che riportava a Milano dal -13 al -4 ad inizio di quarto periodo.

Guidati da un Evans in serata di grazia (23 punti e 4/8 da tre punti) i padroni di casa, tranne uno sbandamento in chiusura di ultimo quarto quando Milano ha sbagliato con Voigtmann la palla del -2, hanno meritatamente vinto la partita portandosi 5-3 in classifica, con un bel 2-0 contro le italiane

ZALGIRIS KAUNAS – EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 71-62

Zalgiris: Evans 23, Hayes, Smits 10, Brazdeikis 7, Ulanovas 5; Lekavicius 6, Birutis 8, Lukosiunas, Dimsa, Cavanaugh 5, Butkevicius 7. N.e.: Krivas. All.: Maksvytis.

Milano: Thomas 6, Pangos 11, Melli 3, Hall 8, Hines 2; Davies 2, Mitrou-Long 19, Ricci, Baldasso, Alviti 5, Voigtmann 6. N.e.: Biligha. All.: Messina.

La Virtus Bologna che ha giocato giovedì invece è in tutt’altra condizione di forma e soprattutto condizione mentale, giocando una grandissima gara contro Valencia e vincendo di ben 30 punti (89- 59). La vittoria contro i quotati spagnoli porta la squadra bolognese con il bilancio di 4-4 in classifica.

La squadra di coach Scariolo ha dominato la partita dal primissimo pallone, chiudendo addirittura il primo quarto sul 24-8 e controllando gli ospiti per tutti i restanti 30 minuti di gioco. Le cifre parlano chiaro: 50% da tre punti, 64% da 2 punti e anche la vittoria al rimbalzo per 39 a 34, numeri da grande serata.

Da sottolineare l’ottima prova del solito Mickey, autore di 16 punti, e la prova concreta di Cordinier, che di punti a referto ne ha messi 15 punti, ma è tutta la squadra Virtus che è girata alla grande.

La partita, come si diceva, non è durata molto, giusto il tempo di chiudere il primo quarto sul +16. Dopo essere sprofondati anche sul -24, Valencia con le iniziative personali di Webb e Pradilla riusciva a risalire sul -15, senza dare però mai l’impressione di poter tornare con lo svantaggio in singola cifra.

Al ritorno in campo dopo la pausa lunga la partita non cambiava volto, con la Virtus Bologna precisa nell’attaccare il canestro e implacabile in difesa fino alla definitivo 89-59 finale che lancia la Virtus in piena zona play-off.

SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA – VALENCIA 89-59

Virtus Bologna: Cordinier 15, Mannion 9, Belinelli ne, Pajola 6, Bako 4, Jaiteh 4, Lundberg 14, Hackett, Mickey 16, Weems 7, Ojeleye 14, Teodosic. All. Scariolo.

Valencia: Harper 7, Claver 1, Puerto 6, Preplic 7, Pradilla 4, Webb 3, Lopez-Arostegui 7, Jones 10, Van Rossom 2, Radebaugh 2, Alexander 5, Rivero 5. All. Mumbrù.

Per altre info sulla LBA: https://oggisportnotizie.it/category/basket/

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.