Seguici

LBA

LBA: Continua la corsa in solitaria della Virtus Bologna ancora imbattuta in campionato. Il punto sulla 7a giornata.

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 4 min.

Dopo una settimana di pausa per la disputa delle gara di Qualificazione ai prossimi Campionati Mondiali, torna di scena il campionato di basket LBA-Serie A con la sua settima giornata.

A dettare legge, dall’alto delle 7 vittorie su 7 partite, è sempre la Virtus Segafredo Bologna che ha battuto non senza soffrire, con il punteggio di 64-71, la Dolomiti Energia Trento (8). Una gara che sul 10-20 della prima sirena sembrava destinata ad un esito scontato e invece Trento, con Graziulis e Crawford, riusciva a rientrare sia nel corso del secondo quarto (23-32) che nel corso del quarto periodo, quando arrivava sul -6. Contro la Virtus di quest’ultimo mese però c’è ben poco da fare.

Al secondo posto si conferma Milano (12) che, dopo i brutti passi falsi di Eurolega, in campionato rialza la testa battendo per 98-81 Trieste (4) ma allargando il vantaggio praticamente solo nel quarto periodo. 23 punti di Mitrou-Long, 18 di Hall e 16 di un positivo Davies hanno consentito ai Campioni d’Italia di tenere a bada i triestini, che sono rimasti in gara praticamente fino alla penultima sirena guidati da un clamoroso Bartley (28 punti).

In terza posizione troviamo a braccetto Tortona (10) e Varese (10). Tortona è uscita sconfitta sul campo di Brescia (6), subendo il secondo KO consecutivo in campionato, al cospetto di una formazione che veniva da tre stop in fila. Dopo una partenza molto buona degli ospiti, Brescia, con un Della Valle da 23 punti, ha messo le mani sulla partita riuscendo a contenere i tentativi di rimonta di Macura e compagni.

La sconfitta di Tortona consente quindi a Varese l’aggancio in terza posizione, grazie alla vittoria per 93-90, contro la Reyer Venezia (8), in quello che era il big-match di giornata. In una gara tutto sommato in costante equilibrio sono stati decisivi i 20 punti di Ross e i 19 di Reyes, mentre in casa Venezia non sono bastati 17 punti di Freeman.

A rincorrere le prime quattro della classe, a quota 8 punti, oltre Venezia e Trento, troviamo anche la spumeggiante Pesaro di questo periodo che, nonostante le assenze di Delfino e Tambone, ha letteralmente asfaltato, sotto un pesante -28 (74-102), la malcapitata Happy Casa Brindisi (6). Partita condizionata da un avvio disastroso dei padroni di casa che dopo sei minuti di gioco si trovavano già sotto per 0-16. Per Pesaro ben cinque giocatori in doppia cifra con Muhammad-Ali Abdur-Rahkman top scorer a quota 23.

Con questa sconfitta Brindisi rimane all’ottavo posto a quota 6 punti agganciata in classifica da Sassari, Brescia e Gevi Napoli, tutte e tre vittoriose nell’ultimo turno di campionato. Sassari ha regolato con il punteggio di 86-76 Scafati, in quello che era l’esordio di coach Caja sulla panchina campana. Partita in controllo per Sassari che, dope essere stata davanti anche di 17 punti, conteneva il tentativo di rimonta di Scafati che si fermava sul -4, per poi dilagare fino al definitivo +20 finale.

Detto di Brescia vittoriosa contro Tortona, registriamo anche la bella vittoria della Gevi Napoli per 84-82 contro Treviso (4), tornando al successo dopo due sconfitte consecutive. Bella prova dei ragazzi di coach Buscaglia che, dopo essersi sotto nel punteggio per più di 25 minuti, con una bella prova di squadra sono riusciti a ribaltare le sorti della gara fino al definitivo 84-82, grazie anche ai 18 punti di Williams e Howard. In casa Treviso da sottolineare i 25 punti di Iroegbu in loosing effort.

Treviso con questa sconfitta rimane ferma a quota quattro punti come Trieste, Reggio Emilia e Verona, queste ultime due che si sono incontrate nell’anticipo di sabato, nella gara che ha visto vittoriosa proprio Verona con il punteggio di 65-70. Con questa vittoria i ragazzi di coach Ramagli interrompono una serie nera di ben cinque sconfitte consecutive, staccandosi così dall’ultima posizione occupata in solitaria dalla Givova Scafati (2)

Risultati VII giornata

Pallacanestro Varese- Reyer Venezia 93-90
Pallacanestro Reggiana- Scaligera Verona 65-70
Napoli Basket- Treviso Basket 84-82
Aquila Trento- Virtus Bologna 64-71
Pallacanestro Brescia- Derthona Tortona 83-68
Olimpia Milano- Pallacanestro Trieste 98-81
Happy Casa Brindisi- VL Pesaro 74-102
Dinamo Sassari- Givova Scafati  86-76

Classifica

POS.SQUADRAPUNTIPARTITE
1Virtus Segafredo Bologna147/0
2EA7 Emporio Armani Milano126/1
3Bertram Yachts Derthona Tortona105/2
4Openjobmetis Varese105/2
5Carpegna Prosciutto Pesaro84/3
6Dolomiti Energia Trentino84/3
7Umana Reyer Venezia84/3
8Happy Casa Brindisi63/4
9Banco di Sardegna Sassari63/4
10Germani Brescia63/4
11GeVi Napoli Basket63/4
12Tezenis Verona42/5
13UNAHOTELS Reggio Emilia42/5
14Pallacanestro Trieste42/5
15NutriBullet Treviso Basket42/5
16Givova Scafati21/6

Per altre info sulla LBA: https://oggisportnotizie.it/category/basket/lba/

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.