Seguici

Lega Pro

Serie C, l’Albinoleffe batte la Pro Vercelli 3-1

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 3 min.

Pro Vercelli-Albinoleffe, 12^ giornata di Serie C

Va in scena al “Silvio Piola” di Vercelli l’anticipo della 12^ giornata del campionato di Serie C, girone A: Pro Vercelli e Albinoleffe si affrontano in una gara dalle molteplici sfaccettature.
I padroni di casa sono reduci quattro vittorie nelle ultime cinque gare, e vogliono agganciare il secondo posto in classifica; di fronte troveranno però un’Albinoleffe rinfrancata dai due pareggi con Renate e Juventus Netx Gen, ma che non vince dal 16 ottobre, 0-3 a Trieste.
Paci conferma il 3-4-3 affidandosi ancora una volta alla fantasia di Vergara e Della Morte come ispirazione per Arrighini, unica punta. Dall’altra parte Biava punta sulla fantasia di Manconi per dare continuità di risultati agli orobici.
Arbitro dell’incontro il signor Marco Marchioni di Rieti, coadiuvato da Masciale di Molfetta e Spataro di Rossano. IV ufficiale Mirri di Savona.

La gara inizia su discreti ritmi, con i padroni di casa maggiormente propositivi in avvio. Al 8’ però la sfida viene momentaneamente interrotta per via di un problema elettrico all’impianto di gioco. Dopo una decina di minuti, la partita riprende nella più totale normalità. Al 19’ la Pro passa in vantaggio: corner di Della Morte e deviazione da pochi passi di Coli Saco, che di testa porta meritatamente in vantaggio i bianchi. La formazione di Paci non si accontenta e sfiora il 2-0 pochi minuti più tardi, ma io mancino di Della Morte sfiora soltanto il palo difeso da Pagni. Col passare dei minuti la gara perde di intensità e le due squadre aumentano vertiginosamente i contrasti a centrocampo. Al 41’ ci provano i lariani, ma lo stacco di Manconi, lasciato solo a centro area, termina alto sopra la traversa di Rizzo. A ridosso del 45’, il quarto uomo segnala ben nove minuti di recupero, dovuti al problema dell’impianto di illuminazione, durante i quali però non accade praticamente nulla: le due squadre rientrano così negli spogliatoi sul punteggio di 1-0.

Nella ripresa Biava prova a cambiare qualcosa, inserendo Doumbia al posto di uno spento Brentan. Dopo un paio di minuti, succede l’impensabile: nuovo black-out al “Piola” e gara nuovamente interrotta. Anche in questo caso, dopo una manciata di minuti, le due squadre tornano regolarmente a far rotolare il pallone sul prato sintetico. Qualche istante dopo, al 58’, arriva la svolta della gara: intervento di Perrotta sul pallone, ma per l’arbitro è rigore e rosso per il centrale. Dal dischetto va Manconi, ma Rizzo è prodigioso e respinge il destro del numero 10. Al 65’ arriva però il pareggio dell’Albinoleffe: cross dalla destra respinto da Saco sul sinistro proprio di Manconi, che trafigge Rizzo con un bel tiro all’angolino. All’82’ arriva il vantaggio ospite: cross dalla destra di Zoma e colpo di testa vincente di Tomaselli, che angola benissimo il pallone là dove Rizzo non può arrivare. Anche in questo caso recupero large: ben undici minuti. In pieno recupero ancora una volta protagonista l’arbitro, che assegna un secondo penalty agli ospiti per fallo di Saco: dal dischetto Cori trasforma per la rete del 3-1, che chiude definitivamente la gara.
Il match si chiude dunque così, con i seriani che esultano per tre punti d’oro; per la Pro sconfitta immeritata e che, forse, non è da appellare soltanto alla propria responsabilità.

Matteo Mosconi

Continua a leggere
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Giuliano Mellai | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.