Seguici

NBA

Paolo Banchero… Italia sì, Italia no. L’Italbasket attende.

Pubblicato

il

Paolo Banchero
Paolo Banchero
Tempo di lettura: 2 min.

Paolo Banchero vestirà i colori azzurri dell’Italbasket, magari già ai prossimi Mondiali? Questa è la domanda che da mesi attanaglia il basket italiano.

Ad oggi non c’è una risposta certa e si naviga a vista. E’ indubbio che l’inserimento di Paolo Banchero, giocatore da 20 punti e 7 rimbalzi con i Magic in NBA, sarebbe un colpo da novanta. Dal punto di vista tecnico che commerciale, tutto il movimento italiano ne trarrebbe giovamento.

Da più di tre anni però si susseguono dichiarazioni che non mettono la parola fine a quella che è diventata una vera e propria telenovela.

Già ieri il Presidente della FIP Gianni Petrucci, intervistato dalla Gazzetta dello Sport non si è sbottonato:

Non posso dire né sì né no, c’è una speranza ma non sono in grado di promettere nulla, la kermesse iridata è un obiettivo importante che per l’Italbasket significa Olimpiadi”.

E’ notizia poi delle ultime ore che lo stesso Banchero non abbia ancora “sciolto le riserve”. Durante il podcast Knuckleheads, alla “fatidica” domanda posta da Quentin Richardson e Darius Miles, Paolo Banchero si è mostrato ancora lontano dal prendere una scelta.(link al podcast).

Queste, come riportato da Il Tempo, le parole del giocatore dei Magic:

“Le mie origini italiane risalgono al mio bisnonno, io e la mia famiglia non siamo mai stati in Italia e proverò ad andarci in estate. Ai tempi dell’high school ho preso parte a diversi provini con le squadre giovanili USA, ma mi hanno sempre scartato. A quel punto si è fatta avanti l’Italia. Poi ho avuto l’opportunità del passaporto e l’ho colta, loro mi hanno aiutato nelle pratiche. Probabilmente senza il Covid avrei esordito alle Olimpiadi, ma nel frattempo sono successe tante cose e ora tutto è differente”.

Come dice Paolo Banchero, negli anni passati più volte Team USA gli ha chiuso le porte in faccia, adesso però al comando di USA Basketball c’è Grant Hill. Un nome “pesante” che sicuramente potrebbe avere, oltre che voce in capitolo, anche non poco ascendente sul giovane Paolo, visto che lo stesso Hill è stato una colonna portante proprio di Duke e dei Magic.

Noi della redazione di Oggi Sport Notizie un’idea di come andrà a finire ce la siamo fatta… speriamo di sbagliarci.

Per altre info sulla NBA 👉 link

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Leonardo De Lauretis | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.