Seguici

Calcio women

Serie A Femminile: il primo derby all’Arena è dell’Inter

Vittoria della formazione di Rita Guarino con un goal di Cambiaghi

Pubblicato

il

inter arena derby
Tempo di lettura: 2 min.

Un sabato particolare. Lasciamo la manifestazione per dire basta alla violenza sulle donne da Largo Cairoli e ci inoltriamo nel parco Sempione dove all’Arena Civica ci aspetta il Derby tra Inter e Milan della Serie A Femminile. Fino alla fine della attuale stagione la formazione di Rita Guarino giocherà nell’Arena voluta da Napoleone nel 1815 e intitolata ad uno dei maestri del giornalismo sportivo, quelli con la M maiuscola, Gianni Brera.

Non è la prima volta che si entra in questo luogo, ma il fascino, i ricordi e la storia (anche di famiglia) rimane.

La cronaca della gara

La partita è intensa; è la prima volta anche di Davide Corti, che ha preso il posto di Maurizio Ganz.

Il primo tempo scorre con interessanti attacchi di entrambe le squadre in una giornata soleggiata ma molto fredda e ventosa, la prima giornata “invernale”.

Le occasioni nerazzurre che sono partite dai piedi di Polli e Cambiaghi.

Nel secondo tempo partono le rossonere con un paio di conclusioni con Laurent e con Grimshaw, ma è l’Inter che ha le occasioni migliori.

Csiszar ci prova di piatto da fuori area ma colpisce il palo; la stessa cosa avverrà pochi minuti dopo, Karchouni ci prova a botta sicura da 20 metri, ma la palla sbatte sulla traversa.

Il gol vittoria realizzato al 72° minuto con uno stacco di testa di Michela Cambiaghi, su cross di Tomter. Tre punti importanti per le nerazzurre dopo la cinquina contro la Juventus.

Questo il tabellino del Derby tra Inter e Milan:

Marcatori: 72′ Cambiaghi (I).

INTER (3-5-2): 22 Durante; 3 Bowen, 19 Alborghetti, 55 Tomter; 25 Thøgersen, 5 Karchouni (6 Santi 89′), 27 Csiszar (18 Pandini 74′), 20 Simonetti, 13 Merlo; 9 Polli (99 Jelcic 66′), 36 Cambiaghi. A disposizione: 21 Cetinja, 2 Sonstevold, 7 Bugeja, 11 Bonfantini, 14 Robustellini, 33 Ajara Nchout. Coach: Rita Guarino.

MILAN (4-2-3-1): 1 Giuliani; 37 Guagni (4 Arnadottir 46′), 13 Swaby, 23 Piga, 7 Bergamaschi; 11 Grimshaw (10 Dubcova 83′), 12 Mascarello; 24 Laurent (17 Vigilucci 68′), 9 Asllani, 99 Dompig (70 Marinelli 83′); 21 Staskova. A disposizione: 32 Babb, 5 Cernoia, 6 Fusetti, 8 Adami, 20 Soffia. Coach: Davide Corti.

Ammonite: Simonetti (I), Karchouni (I), Piga (M), Asllani (M).

Arbitro: Maria Marotta Assistenti: Allocco – El Filali Quarto ufficiale: Frazza

Qui trovate le dichiarazioni di Rita Guarino.

Qui trovate le dichiarazioni di Davide Corti




Dove trovare Oggi Sport Notizie:




Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League evidenza Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC news numeri pallavolo press conference Programma Gare Qatar 2022 Risultati roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Leonardo De Lauretis | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.