Seguici

Europa League

La Roma pareggia col Servette e perde la vetta del girone G.

Il goal di Lukaku non basta alla Roma per vincere a Ginevra. Il pareggio regala la matematica qualificazione ai play off di febbraio perdendo però di vista gli ottavi.

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 min.

La Roma pareggia 1 a 1 a Ginevra con il Servette nella quinta giornata di Europa League. I giallorossi perdono il duello a distanza con lo Slavia Praga, vincitore a Tiraspol, ed ad una giornata dal termine sono secondi nel girone G a 2 punti dai cechi. Il pareggio così regala matematicamente i play off di febbraio contro gli “Squali” della Champions League.

La partita

Mourinho per la prima volta dell’anno rinuncia a Mancini, riportando Cristante al centro della difesa. Aouar affianca Bove e Paredes in mezzo al campo con El Shaarawy da quinto insieme a Celik. Pronti via ed il Servette fa la partita. Gli svizzeri nei primi 10 minuti impensieriscono la porta giallorossa con conclusioni dalla distanza. Lentamente la verve dei padroni di casa scema mentre la Roma inizia a far muovere il pallone. Al minuto 21 un iniziativa di Llorente libera Lukaku in area sul filo del fuorigioco. Il centravanti belga batte a colpo sicuro e realizza il goal del vantaggio. La rete scioglie la Roma che prova a raddoppiare con Lukaku, ma il suo piattone sorvola la traversa. Al minuto 45 è però Svilar a negare il pareggio agli svizzeri, deviando in angolo un gran tiro di Kutesa indirizzato verso l’incrocio dei pali.

La Ripresa

Lo spavento di fine primo tempo è solo l’antipasto al goal dei padroni di casa. Il Servette riparte forte ed al minuto 49 ristabilisce la parità. Su un pallone lanciato in area Cristante buca l’intervento. L’ivoriano Bedia ringrazia stoppando in area ed infilando di piatto Svilar in uscita. Celik in scivolata non arriva nel tripudio dello stadio. Il goal non scuote la Roma che complice il terreno di gioco in pessime condizioni non fraseggia in modo ordinato. Al minuto 63 però a Dybala capita sul sinistro il pallone del nuovo vantaggio. Questa volta la Joya non fa esultare i suoi tifosi divorandosi il 2 a 1. Al minuto 72 ancora Dybala, lanciato da Lukaku, in diagonale non riesce ad inquadrare la porta. I cambi di Mourinho non incidono, il Servette alza ancor di più i ritmi di gioco ed il punteggio rimane fino alla fine 1 a 1.




Dove trovare Oggi Sport Notizie:




Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League evidenza Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC news numeri pallavolo press conference Programma Gare Qatar 2022 Risultati roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Leonardo De Lauretis | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.