Seguici

Serie A

La Juventus mette la freccia e sorpassa l’Inter in classifica: netto 3-0 a Lecce

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 3 min.

La Juventus è inarrestabile, l’Inter è avvisata. I bianconeri superano anche la trasferta complicata di Lecce con un rotondo 3-0, arrivato tutto nella ripresa con una doppietta di Vlahovic e l’inzuccata di testa di Bremer. La squadra di Massimiliano Allegri si porta così in testa alla classifica, approfittando degli impegni dei nerazzurri in Supercoppa Italiana. Ora un altro fine settimana in casa contro l’Empoli, poi il big match contro l’Inter di Simone Inzaghi il 4 febbraio sarà importantissimo sulla lotta Scudetto. Ecco le nostre pagelle di Lecce-Juventus.

Primo tempo

Pronti via, la Juventus ha la prima occasione dopo pochissimi secondi con una discesa sulla destra di Cambiaso che crossa per Vlahovic ma di destro non c’entra la porta. Il Lecce risponde presto con Krstovic che calcia di sinistro dal limite dell’area, non trovando la porta. Il match è molto fisico, duro: sono molti gli screzi in campo, come tra Krstovic e Bremer che se ne danno di santa ragione dopo ogni scontro di gioco. Ancora pericolosi i bianconeri all’11’: Mckennie svetta su tutti da calcio d’angolo, Krstovic salva sulla linea! Il resto del primo tempo è tanto agonismo in mezzo al campo, allo stesso tempo nella Juventus si percepisce quanto tenga alla partita perché non è la solita squadra spensierata che abbiamo visto nelle ultime settimane. E ci pensa allora Yildiz ad illuminare lo stadio “Via del Mare” con due giocate di qualità sopraffina, con una delle quali lancia sulla fascia sinistra Miretti in corsa che, stremato, non riesce a fare l’ultima giocata per servire l’uomo giusto in area.

Secondo tempo

Il Lecce rientra in campo con un atteggiamento molto propositivo, Almqvist si invola sulla destra e supera Danilo in velocità. Poi tra i due c’è un lieve contatto in area, l’arbitro lascia correre nonostante le proteste salentine. La Juventus mette paura al 53′ ai padroni di casa, Vlahovic prova ad angolare di testa ma gira troppo e la palla finisce oltre il palo. Questo è solo l’inizio dello show che Dusan sta per mettere in scena, con un’altra grande prestazione che porta tre punti importissimi alla Juventus. Al 60′ Yildiz in contropiede va al tiro, respinto coi piedi da Falcone. Sul pallone si fionda Cambiaso sulla sinistra per tenerlo vivo e crossarlo di nuovo in mezzo dove Vlahovic colpisce di contro balzo e trafigge il portiere del Lecce. Otto minuti più tardi arriva anche il raddoppio bianconero, ancora una volta con il serbo che deve solo spingere in rete un colpo di testa di Mckennie sul secondo palo. La Juventus cala il tris con Bremer a cinque minuti dal termine, il brasiliano inzucca di testa un calcio di punizione calciato alla perfezione di Iling-Junior.

Le pagelle di Lecce-Juventus

LECCE (4-3-3): Falcone 6,5; Gendrey 5,5, Pongracic 6, Baschirotto 6,5, Gallo 5,5 (dal 65′ Dorgu 6,5); Gonzalez 5 (dal 60′ Blin), Ramadani 6, Kaba 6,5; Oudin 5,5 (dal 65′ Pierotti 6,5), Krstovic 5,5 (dal 72′ Piccoli), Almqvist 6 (dal 72′ Sansone). Allenatore: Roberto D’Aversa 5,5

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny 6,5; Gatti 6, Bremer 7, Danilo 6,5; Cambiaso 6,5 (all’81’ Alex Sandro sv), McKennie 6,5, Locatelli 7, Miretti 6 (dal 57′ Weah 6), Kostic 5,5 (dal 74′ Iling-Junior 6,5); Yildiz 6,5 (dal 74′ Milik 6), Vlahovic 7,5.  Allenatore: Massimiliano Allegri 7




Dove trovare Oggi Sport Notizie:




Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League evidenza Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC news numeri pallavolo press conference Programma Gare Qatar 2022 Risultati roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Leonardo De Lauretis | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.