Seguici

Serie A

Momento Milan: il solito circolo vizioso in vista della Roma

Pubblicato

il

Pioli in conferenza
Tempo di lettura: 2 min.

Il momento Milan, in fondo, è quello che già è stato ampiamente raccontato. D’altronde gli eventi si susseguono e si ripetono come un comico che sputa sul palco sempre la stessa battuta. Prima o poi finisce che non fa più ridere e la gente si annoia. Non c’è tempo per mettere a fuoco un obiettivo, provando ad appigliarsi a qualcosa che dia valore ad una stagione  sempre più sciapa. In poco tempo si sgretola tutto, ormai è scritto sui muri a caratteri cubitali. Lo sanno praticamente tutti. Non si contano più le possibilità, ci sono soltanto certezze. I rossoneri affonderanno puntualmente, anche e soprattutto quando sembra che la situazione possa migliorare.

I due successi in campionato e il passaggio del turno agevole con il Cagliari, avevano di nuovo fornito una speranza all’ambiente. Il momento Milan però, rimane sempre lo stesso. Lo strapiombo è sempre dietro l’angolo ed ecco dunque L’Atalanta. Arrivata per smorzare quel briciolo di speranza del diavolo in Coppa Italia. Il meccanismo che fa il giro e torna al punto di partenza, proprio come un circolo vizioso, in cui ormai i meneghini sono cascati da un anno a questa parte. Uscire da questo vortice è la priorità, lo si può fare solo cambiando.

La guida tecnica ha esaurito le cartucce a sua disposizione da tempo. I tifosi vogliono metaforicamente la testa dell’allenatore emiliano e chiedono un cambio di rotta deciso. D’altronde gli alibi in cui rifugiarsi non ci sono neanche più, perchè oltre alla valanga di infortunati, c’è la componente di un gioco che non emoziona davvero da troppo tempo. Pioli spesso ha spostato gli interpreti, provando a tappezzare quelle lacune di reparti,con giocatori non abituati a colmare ruoli non indossati in precedenza. Un unico esperimento riuscito, quello di Theo Hernandez da centrale, tutto il resto è risultato un errore di valutazione. Troppi per un club di questa rilevanza. Tra i nomi per il sostituto, c’è uno in particolare che rimbomba quasi in maniera univoca. Un nome di livello, un vincente, uno che azzanna gli obiettivi e gli avversari. Uno in attesa di tornare in pista. Il nome è quello di Antonio Conte.

Uno sfondo ormai vicino è il prossimo avversario. La Roma priva di Mourinho e Dybala proverà a mettere il bastone tra le ruote a Pioli. Uno spartiacque in più per il percorso burrascoso del Milan.




Dove trovare Oggi Sport Notizie:




Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA allegri Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC Nazionale news numeri pallavolo press conference Programma Gare Qatar 2022 roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Leonardo De Lauretis | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.