Seguici

Serie A

Roma-Atalanta 1-1 | A Koopmeiners risponde Dybala

L’ultima d’andata e prima del 2024 tra Roma e Atalanta all’Olimpico finisce in parità per 1-1. A Koopmeiners risponde Dybala dal dischetto, tutto nel primo tempo.

Pubblicato

il

Nell’ultima gara del girone d’andata la Roma pareggia 1-1 con l’Atalanta all’Olimpico e si porta a 29 punti in classifica, all’ottavo posto, a -1 proprio dalla Dea e dalla Lazio.

Ai punti avrebbe meritato di più la Roma. Una buona Roma, entrata in campo col piglio giusto, che non si lascia demoralizzare dal goal subìto al primo cross in area. Di contro un’Atalanta che non rinnega il suo credo, giocando  in avanti, e dunque trovandosi a volte scoperta. Almeno per un’ora di gioco, poi si limita a difendersi e tentare qualche timida ripartenza, senza risultato.

Primo tempo vibrante, con molte interruzioni (6 i minuti di recupero). Diversi gli errori e le palle recuperate, da cui scaturiscono pericoli su entrambi i fronti. Bravi i portieri a disinnescarle.

Dopo il vantaggio di Koopmeiners la squadra di Mourinho spinge e preme, determinata e cattiva, meritando il pari meritato col rigore di Dybala.

Nella ripresa ancora meglio la Roma, ma le squadre appaiono stanche, più lunghe, si avanza con i lanci per le sponde degli attaccanti e le ripartenze sui recuperi palla. La Roma tiene maggiormente il pallino del gioco, la Dea si difende chiudendosi e facendo densità in mezzo. Ci prova allora sugli esterni la formazione di Mou, mentre i bergamaschi tentano qualche timida ripartenza. Niente da fare, finisce in parità.

LE SCELTE DEI DUE TECNICI

Mourinho, con gli uomini contati, decide di arretrare Kristensen nel pacchetto difensivo insieme a Mancini e a Llorente. A centrocampo dunque Karsdorp con Zalewski sugli esterni, Bove e Pellegrini mezzali e Cristante in regia; davanti Dybala e Lukaku.

Gasperini risponde con il trio arretrato composto da Scalvini, Djimsiti e Kolasinac; Holm a destra e Ruggeri a sinistra, in mediana De Roon e Ederson; Koopmeiners sulla trequarti a sostegno di Miranchuk e De Ketelaere. In panchina Scamacca.

 

LA PARTITA

 

Primo tempo

Atalanta compatta in fase difensiva, molti i duelli a tutto campo. De Roon segue Bove, Ederson va su Cristante, a Scalvini la marcatura di Pellegrini che gioca tra le linee.

Al 6’ occasione Roma da errore ospite, Dybala serve Lukaku davanti a Carnesecchi che in uscita lo contrae. Al 7’ passa l’Atalanta. Miranchuk effettua un cross da destra per l’accorrente Koopmeiners lasciato solo al centro dell’area. Colpo di testa e Rui Patricio è battuto. 0-1 Atalanta. Risponde la Roma con un colpo di testa di Pellegrini che finisce alto al 9’.  Al 20’ ancora Lukaku dopo una palla recuperata da Mancini, ci prova. Carnesecchi in angolo. Sugli sviluppi Dybala da lontano con deviazione. Ancora l’estremo bergamasco a respingere. Dall’altro lato De Ketelaere viene contrato da Rui Patricio con un grande intervento al 22’. Al 32’ cuore batticuore in area ospite, con Carnesecchi che a terra si ritrova il pallone tra le mani. Nemmeno un minuto e Bove manca il tapin vincente da ottima posizione. La Roma c’è e spinge alla ricerca del pari. Episodio da VAR al 35’. Karsdorp anticipa Ruggeriche rifila un colpo all’esterno romanista. Aureliano la va a rivedere e decide per il rigore e per il giallo al 22 bergamasco. L’Olimpico è una bolgia. Dybala si presenta dal dischetto. Goal. 1-1 e gara in parità.

 

Ripresa

Mourinho fa debuttare il 19enne olandese Huijsen. Per Gasperini dentro Scamacca, fuori De Keteleare. Al 10’st Carnesecchi con un super riflesso manda in angolo una potenziale autorete di Holm. Bella azione in velocità della dea al 16’st con Scamacca per Ederson che prova dal limite. Alto. Risponde la Roma con Pellegrini per Dybala. Carnesecchi in angolo. Doppio cambio ospite al 19’st: dentro Zappacosta e Pasalic. Due sostituzionei anche per la Roma: Celik e Spinazzola. Gli esterni della Roma hanno sofferto in questa gara. AL 28’st entra Paredes per i giallorossi. Anche Palomino dentro per gli ospiti al 34’st. Occasionissima Roma al 35’st. Bove serve Spinazzola in profondità. L’esterno entra in area e serve Lukaku che manda alto. Ancora big Rom al 36’st di destro da limite, deviato in angolo. Ultimo cambio Roma al 39’st: dentro El Shaarawy per Dybala. Al 40’st anche Kwakuhien per Scalvini nell’Atalanta.

 

Tabellino

ROMA (3-5-2): Rui Patricio 6,5; Kristensen 6, Mancini 6, Llorente 5,5 (1’st Huijsen 6); Karsdorp 5,5 (19’st Celik 6), Bove 6, Cristante 6, Pellegrini 5,5 (28’st Paredes sv), Zalewski 5 (19’st Spinazzola 6); Dybala 6,5 (39’st El Shaarawy sv), Lukaku 6,5. All.: Mourinho

ATALANTA (3-4-1-2): Carnesecchi; Scalvini, Djimsiti, Kolasinac; Holm, De Roon, Ederson, Ruggeri; Koopmeiners; Miranchuk, De Ketelaere. All.: Gasperini.

ARBITRO: Aureliano di Bologna

MARCATORI: 7’ Koopmeiners (A); 38’ rig. Dybala (R);

AMMONITI: 28’ Scalvini (A); 38′ Ruggeri (A); 42’ Ederson (A); 9’st Koopmeiners (A); 18’st Kristensen (R); 29’st Zappacosta (A); 45’st Holm (A);

ESPULSI:

NOTE: Al 48’st espulso Mourinho per proteste

 

 

Fin qui il cammino della Roma in campionato

Roma-Salernitana

Verona-Roma

Roma-Milan

Torino-Roma

Genoa-Roma

Roma-Frosinone

Cagliari-Roma

Roma-Monza

Inter- Roma

Roma-Lecce

Lazio-Roma

Roma-Udinese

Sassuolo-Roma

Roma-Fiorentina

 

Bologna-Roma

 

Roma-Napoli

 

Juventus-Roma




Dove trovare Oggi Sport Notizie:




Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League evidenza Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC news numeri pallavolo press conference Programma Gare Qatar 2022 Risultati roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Leonardo De Lauretis | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.