Seguici

Pallavolo

Volley maschile, Superlega quattordicesima giornata: continua la sfida scudetto tra Perugia e Trentino

Pubblicato

il

Superlega quattordicesima giornata
Tempo di lettura: 2 min.

I risultati della quattordicesima giornata della Superlega di volley maschile

Domenica 14 gennaio si sono disputate le partite della quattordicesima giornata della Superlega di volley maschile. Scopriamo, in sintesi, come sono andate. La prima è stata la sfida tra Farmitalia Catania e Gas Sales Bluenergy Piacenza. Gli emiliani hanno conquistato i tre punti al quarto set. Recine e Romanò sono stati i trascinatori di questa sfida. Alla Kioene Arena, lo scontro salvezza tra Pallavolo Padova e Gioiella Prisma Taranto va alla squadra pugliese. Gli ospiti riescono a conquistare il successo al tie break. Grazie a questo risultato Lanza e compagni raggiungono in classifica proprio il club veneto.

L’Allianz Milano ha archiviato in tre set la pratica Cisterna Volley. 25-22; 25-17; 25-23 i parziali dei set tra le due compagini. L’MVP della partita è stato Loser mentre il Top Scorer è stato Reggers con 14 punti. Faure e Ramón sono stati i giocatori ad andare in doppia cifra nella squadra laziale. Dopo una settimana condizionata dalle polemiche il Valsa Group Modena riesce a battere il Vero Volley Monza in trasferta. I gialloblu vincono i primi due set 18-25 e 20-25 poi, però, viene rimontato nel terzo e nel quarto con i lombardi che chiudono sul 25-18 e sul 25-23. Al tie break, però, Davyskiba e compagne riescono a vincere terminando sul 15-13.

La sfida Scudetto continua

Alle 18.00 si sono disputati i due big match di questo turno. Al PalaBarton, la Sir Susa Vim Perugia ha battuto per tre set a zero la Lube Civitanova. Quaranta attacchi vincenti contro i trentaquattro dei marchigiani. 5 punti a muro e 9 al servizio per gli umbri. In testa, però, continua ad esserci l’Itas Trentino che, in rimonta, ha avuto la meglio sul Rana Verona. Rychlicki, Michieletto, Lavia e Podrascanin, invece, sono stati i trascinatori degli altotesini e tutti e quattro sono andati in doppia cifra. Ai veneti, purtroppo, non sono bastati i punti di Keita e Mozic. La lotta per il titolo continua e ci regalerà tante emozioni in questo rush finale.

 

 




Dove trovare Oggi Sport Notizie:




Pubblicità

Facebook

ACF Fiorentina ac milan ac monza AIA Altro Calcio Ascoli Calcio 1898 AS Roma atalanta basket calcio femminile Calcio Internazionale calciomercato champions league conferenza stampa Coppa Italia curiosità Designazione Arbitrale Europa League evidenza Frosinone Giudice Sportivo Hellas Verona Inter FC inzaghi italia Juventus FC news numeri pallavolo press conference Programma Gare Qatar 2022 Risultati roma scherma Serie A Serie B serie C serie D spalletti SSC Napoli ss lazio Tennis US Cremonese volley

Copyright © 2022 | OggiSportNotizie.it iscritto al Tribunale di Teramo con il n. 317 del 23 febbraio 2022 | Editore: Associazione ERASMUSTE Sede legale via Balzarini 1 c/o UNITE - 64100 Teramo e-mail: teramo@esn.it | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | Presidente: Leonardo De Lauretis | CF: 92030830670 | Alcune delle immagini interamente o parzialmente riprodotte in questo sito sono reperite in internet. Qualora violino eventuali diritti d'autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o detentore dei diritti di riproduzione | Tutti i diritti sono riservati.